Arcodamore - Andrea De Carlo - copertina
Salvato in 7 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Arcodamore
11,00 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Arcodamore Venditore: Librisline + 2,90 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Librisline
11,00 € + 2,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Librisline
11,00 € + 2,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
10,45 €
Chiudi
Arcodamore - Andrea De Carlo - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Dopo il fallimento del suo matrimonio, Leo Cernitori, fotografo, evita qualsiasi coinvolgimento emotivo. Lo si vede nelle foto che fa, nella qualità delle relazioni che intreccia con le donne conosciute. Ma, in una Milano sbigottita per le rivelazioni di Tangentopoli, Leo incontra Emanuela. Lei è una strana ragazza, indossa jeans e giacche in pelle, suona l'arpa in orchestre classiche ma frequenta discoteche afro. E lui si farà travolgere in un vortice di musica, dolore, desiderio, paura. Percorrendo l'arco di un amore, difficile ma profondo, doloroso ma autentico, si fa strada l'analisi e la rappresentazione di quei sentimenti che continuamente gli uomini e le donne di oggi tentano di nascondere a loro stessi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

15
2008
Tascabile
272 p., Brossura
9788845260865

Valutazioni e recensioni

3,71/5
Recensioni: 4/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(3)
3
(0)
2
(2)
1
(0)
brunybru
Recensioni: 4/5

libro letto anni fa, riletto ultimamente durante un emozionante viaggio in treno. Ammetto che alla prima lettura mi era piaciuto di più, mi aveva colpito l'immagine dell'amore come un arco che raggiunto il culmine inesorabilmente cala: "Non ho voglia di nessun arco del cavolo. Voglio una linea diagonale che sale soltanto, o almeno una linea che continua dritta all'infinito". Resta in ogni caso un libro intenso e gradevole, Manuela è una donna intrigante e volitiva, Leo invece ad una seconda lettura mi è apparso un tantino patetico!

Leggi di più Leggi di meno
andrea61
Recensioni: 5/5

tra i primi libri di De Carlo, sicuramente il miglior; una storia di amore, di passione, di delusione che tocca le corte più profonde del cuore. Bellissimo

Leggi di più Leggi di meno
Manuela di Trieste
Recensioni: 2/5

Leggibile, ma non entusiasmante.Alla fine ti un senso d'incompiutezza;senza contare che, di amore, all'interno della vicenda ce n'è ben poco:desiderio di possesso - quello sì, e tanto - volontà di dominio...sentimento quasi zero.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,71/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(3)
3
(0)
2
(2)
1
(0)

Conosci l'autore

Andrea De Carlo

1952, Milano

Scrittore italiano. Ha viaggiato molto: parte per gli Stati Uniti, abitando a Boston, New York, Santa Barbara e Los Angeles, dove insegna italiano e fa altri lavori che racconterà nel suo primo romanzo.Successivamente si stabilisce in Australia lungo le tappe descritte in Due di due: Sydney, Melbourne e il Queensland. A questo periodo risale la stesura di due romanzi che De Carlo non pubblica, perché li considera "esercizi di ricerca e formazione". Torna in Italia, dove vive a Milano e Roma. Nel 1981 l'editore Einaudi pubblica Treno di panna, già scritto in inglese con il titolo Cream Train. Italo Calvino ne cura la quarta di copertina e diventerà anni più tardi un film diretto da De Carlo (il protagonista è Sergio Rubini), la cui trama riporta...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore