Traduttore: L. Perria
Editore: TEA
Collana: TEA
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 11 ottobre 2007
Pagine: 346 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788850214600
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il 10 maggio 1996 una tempesta colse di sorpresa quattro spedizioni alpinistiche che si trovavano sulla cima dell'Everest. Morirono 9 alpinisti, incluse due delle migliori guide. Con questo libro, l'autore, che è uno dei fortunati che riuscirono a ridiscendere "la Montagna", scrive non solo la cronaca di quella tragedia ma intende anche fornire importanti informazioni sulla storia e sulla tecnica delle ascensioni all'Everest. Offre inoltre un esame provocatorio delle motivazioni che stanno dietro alle ascensioni ad alta quota, nonché una drammatica testimonianza del perché quella tragedia si poteva evitare.

€ 7,56

€ 8,90

Risparmi € 1,34 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    bruno trabattoni

    01/04/2010 21:36:46

    cavolo che angoscia ! libro bello ed angosciante , ho letteralmente divorato le ultime 100 pagine di corsa visto che tutto accadeva veloce quasi fosse un film d'avventura pur essendoci la lentezza dei movimenti dei protagonisti ! credo che meglio di così non sarebbe possibile raccontare una tragedia umana leggetelo leggetelo leggetelo

  • User Icon

    maria

    17/03/2009 17:11:02

    Uno dei piu' bei libri che abbia letto, ti rimane dentro. Lo stesso mio giudizio e' condiviso da tutti quelli a cui l'ho regalato. Il libro è tratto da una storia vera, unica. Il romanzo è un po' ripetitivo all'inizio ma poi si snoda con fluidita' e aggancia il lettore in maniera totale. Leggetelo se amate l'avventura, non ve ne pentirete.

  • User Icon

    aurora

    03/12/2008 21:53:10

    bellissimo libro!!Ti rimane dentro per sempre. Un'avventura tremenda che viene narrata benissimo da krakauer (non per niente è giornalista!). Forse l'inizio è un po' prolisso, ma poi diventa molto, molto avvincente. Da non perdere assolutamente.

Scrivi una recensione