Arriva John Doe di Frank Capra - DVD

Arriva John Doe

Meet John Doe

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Meet John Doe
Regia: Frank Capra
Paese: Stati Uniti
Anno: 1941
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 9,77 €)

Un ex giocatore di baseball viene chiamato da un giornale ad interpretare l'inesistente John Doe, personaggio inventato da una cronista come portavoce del malcontento popolare e dell'esigenza di giustizia sociale. Doe diventa leader di un sano movimento d'opinione ma viene usato a sua insaputa da un'organizzazione filonazista per fini elettorali. Quando l'uomo si rende conto di essere un fantoccio decide di suicidarsi la notte di Natale, sacrificio annunciato nella falsa lettera al giornale che ha dato origine a tutto il caso. Ma il suo gesto viene fermato dalla cronista e dai fedeli sostenitori, che lo convincono a proseguire la battaglia ideale.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    OskarSchell

    13/12/2012 14:43:06

    Uno dei film capolavoro in cui Cooper riesce a mettere in risalto le sue doto di attore. Trama eccezionale!

  • User Icon

    OskarSchell

    09/10/2012 13:17:33

    Grande Capra, bravissimo anche Cooper, forse in una delle sue migliori interpretazioni!

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Sirio Vide, 2001
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 135 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: biografie; filmografie; commenti tecnici
  • Gary Cooper Cover

    "Nome d'arte di Frank James C., attore statunitense. Figlio di un magistrato di origine inglese, cresce nel ranch di suo padre nel Montana. Dopo aver tentato invano di diventare cartoonist, esordisce nel cinema muto in parti di cowboy, imponendosi per la sua abilità nel cavalcare e la spontanea comunicativa. Si afferma con due arguti film di W. Wellman (Ali, 1927, e La squadriglia degli eroi, 1928) e con un vigoroso western di V. Fleming (Il virginiano, 1929), ma conquista i favori del grande pubblico soltanto negli anni '30, con una serie di interpretazioni calibratissime (Marocco, 1930, di J. von Sternberg; Le vie della città, 1931, di R. Mamoulian; Addio alle armi, 1933, di F. Borzage; I lancieri del Bengala, 1935, di H. Hathaway). Timido e schivo, nemico di ogni forma di divismo, diventa... Approfondisci
  • Barbara Stanwyck Cover

    "Nome d'arte di Ruby Stevens, attrice statunitense. Interprete fra le più note del cinema hollywoodiano degli anni '30 e '40, dotata di non eccelso talento ma di solido professionismo, ottiene i primi successi diretta da F. Capra (Femmine di lusso, 1930; La donna del miracolo, 1931; Proibito, 1932), per poi brillare in L'amaro tè del generale Yen (1933) e Arriva John Doe (1941). Recita con tutti i più grandi registi hollywoodiani, mostrandosi a proprio agio nei melodrammi, nelle commedie e nei noir, sempre imponendo il suo notevole carattere interpretativo che tratteggia un energico e dirompente modello femminile. Nella sua sterminata e fortunata filmografia spiccano Amore sublime (1937) di K. Vidor, La via dei giganti (1939) di C.B. DeMille, Colpo di fulmine (1941) di H. Hawks, Lady Eva (1941)... Approfondisci
  • Walter Brennan Cover

    "Attore statunitense. Nel cinema dal 1923 (come stuntman), premiato con tre Oscar quale attore non protagonista, prediletto da registi come A. Mann, H. Hawks, J. Ford e F. Capra, è il «vecchietto» per eccellenza del cinema hollywoodiano, da Furia (1936) a Un dollaro d'onore (1959). Specializzato in parti di cowboy ispido e misogino, è a suo agio anche in altri ruoli (Man on the Flying Trapeze, 1935; Arriva John Doe, 1941). Interpretazioni principali: L'uomo del West e Passaggio a Nord-Ovest (1940), Il sergente York (1941), Sfida infernale (1946), Il fiume rosso (1948), Terra lontana (1955)." Approfondisci
Note legali