È arrivato mio fratello (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1985
Supporto: DVD
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 7,90 €)

Renato Pozzetto si sdoppia, per un divertimento assicurato!

Ovidio e Raf sono due fratelli, fisicamente si assomigliano moltissimo, ma caratterialmente sono agli antipodi: il primo è un professore onesto, impacciato e insicuro, mentre il secondo è un musicista spaccone, burlone e criminale da quattro soldi. I due non si vedono da vent'anni, fino a quando Raf decide di far visita al fratello, sconvolgendogli la vita...

4,25
di 5
Totale 4
5
2
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Antonia

    17/05/2020 17:19:49

    E' una brillante commedia che si avvale un espediente molto particolare: Renato Pozzetto interpreta un doppio ruolo, ossia due fratelli profondamente diversi fra di loro, nell'aspetto ma soprattutto nel comportamento innescando, così, tutta una serie di divertenti equivoci fino all'esibizione musicale congiunta.

  • User Icon

    Angel

    22/09/2019 09:37:55

    Divertente commedia basata sugli equivoci di 2 fratelli gemelli, identici nell'aspetto ma opposti nel carattere. Pozzetto interpreta il doppio ruolo. Interessanti effetti per l epoca. Da vedere

  • User Icon

    Gianluca

    11/08/2019 19:05:30

    Altre commedia divertente con un doppio Pozzetto nella parte di 2 gemelli,il buono e il cattivo,bella la canzone Chicago, peccato che il dvd oltre il trailer non contenga interviste...consigliato!

  • User Icon

    Simone

    12/07/2019 19:56:52

    Irresistibile, non stanca mai; il fratello buono, onesto, maltrattato da tutti e quello antipatico, approfittatore

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Mustang Entertainment, 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 87 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital Dual Mono 2)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,66:1 16:9
  • Area2
  • Renato Pozzetto Cover

    Attore italiano. Con alle spalle un buon successo nel cabaret e in televisione con l'amico C. Ponzoni, esordisce nel 1974 in Per amare Ofelia di F. Mogherini che lancia la sua comicità leggera, un po' surreale e dalla forte cadenza lombarda. Le pellicole successive sono perlopiù di stampo commerciale, salvo rare occasioni e, pur accrescendone la popolarità, lo riducono spesso a ruolo di macchietta, sfortunato zuzzurellone, un po' grossolano. Lo si ricorda ingenuo industriale internato in manicomio in Oh, Serafina! (1976) di A. Lattuada, militante politico alle prese con un omosessuale in La patata bollente (1979) di Steno, ammaliato da E. Giorgi in Mia moglie è una strega (1980) di Castellano & Pipolo, bambino cresciuto di colpo alle prese con le difficoltà della vita in Da grande (1987) di... Approfondisci
Note legali