Artaserse

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Adolph Hasse
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Dynamic
Data di pubblicazione: 10 febbraio 2016
  • EAN: 8007144077150
Prima registrazione mondiale, disponibile anche in DVD - Martina Franca, Palazzo Ducale, Luglio 2012
Un classico del genere e dell’epoca, che vide alla prima veneziana del 1730 i cantanti più in voga del momento: Farinelli nel ruolo di Arbace, la Cuzzoni in Mandane e il castrato Nicolino come Artabano. Fu un successo per Hasse che in seguito ripropose altre due versioni dell’opera, nel 1740 e nel 1760. Pertanto la versione riproposta qui è l’originale veneziana, in prima esecuzione mondiale. Eccezionale tutto il cast, con una grande prestazione del controtenore Franco Fagioli nel ruolo che fu di Farinelli. Fagioli sale e scende con facilità lungo un’estensione di oltre tre ottave, conservando omogeneità timbrica, corpo e risonanza impressionanti. Memorabile anche l’aria “Pallido il sole” cantata da Sonia Prina.

Direttore musicale della Philadelphia Opera Company dal 2005, Corrado Rovaris è considerato uno degli interpreti più ispirati e teatrali del repertorio operistico del XVIII e XIX secolo, come dimostrano le sue incisioni dedicate a Rossini e Donizetti.
  • Johann Adolph Hasse Cover

    Compositore tedesco. Inizialmente tenore ad Amburgo, debuttò come operista nel 1721 a Braunschweig con l'opera Antioco. Nel 1722 si recò a Napoli per studiare con N. Porpora e A. Scarlatti: i due compositori esercitarono un notevole influsso sulle opere che H. fece rappresentare con successo in quel periodo. Passato a Venezia (1727), divenne maestro di cappella al conservatorio degli Incurabili e continuò la sua brillante carriera teatrale (Attalo, re di Bitinia, 1728; Tigrane, 1729; Ezio, 1730; Artaserse, 1731). Nel 1730 sposò il celebre contralto Faustina Bordoni (f Hasse, Faustina). Invitato a Dresda, vi ottenne un trionfo con Cleofide; tornato in Italia, fu acclamato a Torino (Catone in Utica), Roma (Cajo Fabrizio), Venezia (Demetrio ed Euristeo), Bologna (Siroe re di Persia). Nel 1733... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali