L' arte della magia

Terry Pratchett

Traduttore: N. Callori
Editore: TEA
Collana: Teadue
Edizione: 4
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 28 maggio 2009
Pagine: 216 p., Brossura
  • EAN: 9788850217786
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Sul bizzarro Mondo Disco, regolato dalle leggi della magia e della fantasia, non sono finite le avventure... Ora è il turno della piccola Esk, ottava figlia di un ottavo figlio, e quindi destinata a diventare mago se non fosse che, essendo femmina, potrebbe al massimo diventare strega. Ma Esk è decisa: vuole diventare mago e, rincorsa dall'apprensiva nonnina, parte alla volta della leggendaria Università Invisibile dei Maghi dove è sicura che le sarà insegnata l'arte della magia.

€ 4,64

€ 8,60

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 7,31

€ 8,60

Risparmi € 1,29 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    DANIELA MAERO

    10/07/2015 12:31:04

    Con questo libro pensavo di trovare un nuovo genere che mi appassionasse e invece niente... forse riproverò con un altro autore, magari meno amato dal pubblico... chissà!

  • User Icon

    Lord Aslan

    05/09/2012 17:13:37

    L'ironia, la satira ed il sarcasmo di Terry non si discutono, e di certo in questo libro ne troverete a palate. Per contro, ancora una volta, il mondo Disco non viene adeguatamente descritto, ma solo tratteggiato o, se vogliamo, dipinto con un "grande pennello", per citare una pubblicità di qualche anno fa. Troppo grande. Ci si affeziona subito ai personaggi e gli ambienti sono sufficientemente evocativi, ma poi quando si apre lo zoom su cio' che li circonda al di fuori delle mura di casa, tutto si sfuoca e si perde l'orientamento. Troppo facile dire che ci si trova su un disco con delle montagne e una tartaruga che regge il tutto. Così facendo non si ha la giusta dimensione delle gesta eroiche dei personaggi. Certo, sapendo quando queste cose sono state scritte, mi viene da pensare: ma non è che la Rowling un piccola ispirazioncina ce l'avrà avuta???? ;-)

  • User Icon

    Lilium

    29/07/2012 11:56:33

    Sono una grande fan di Prachett, e adoro il suo umorismo geniale, sempre raffinato e al contempo argutamente dissacrante. Con "L'arte della magia" Pratchett introduce la rivendicazione femminista in quello specchio della nostra realtà che è il Mondo Disco. Come vuole la tradizione fantasy, l'ottavo figlio di un ottavo figlio è predestinato a diventare un mago... solo che questa volta il pargoletto in questione è una femminuccia: Eskarina. Sostenuta dal suo fedelissimo bastone incantato, la nostra Eske è determinata a diventare il primo mago femmina del Mondo Disco. Accompagnarla nella realizzazione della sua ambizione (ovvero essere ammessa all'Università Invisibile, nugolo di parrucconi, svaniti e pericolosissimi) ci regalerà una lettura avventurosa e divertentissima. Anche se la sottoscritta, ai maghi, preferisce decisamente le streghe come Nonnina Weatherwax, donna di ferro dall'anima di diamante, qui alla sua prima comparsa nel mondo di Terry Pratchett

  • User Icon

    Giacomo

    13/12/2010 10:58:24

    Molto carino, soprattutto la parte sulle streghe. Forse perde un po' nel finale, ma le risate non mancheranno.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione