Categorie

L' arte di ascoltare i battiti del cuore

Jan-Philipp Sendker

Traduttore: F. Porzio
Editore: Neri Pozza
Collana: Le tavole d'oro
Anno edizione: 2009
Pagine: 315 p., Brossura
  • EAN: 9788854503564
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,18

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Patrizia

    03/10/2016 14.54.25

    Sono stata colpita dalla capacità dell'A. di catturare l'attenzione e di far uscire emozioni nascoste raccontando una vita quotidiana fatta di niente.Sembra che i giorni scorrano davvero tutti uguali per i due protagonisti bambini e poi ragazzi. Eppure sono restata affascinata dalla potenza di una scrittura così semplice e così efficace. L'A., inoltre, mi ha fatto entrare in un mondo i cui valori sono talmente lontani da quelli della società in cui oggi vivo, da farmi domandare quali punti di incontro potremmo mai trovare. Ne consiglio vivamente la lettura.

  • User Icon

    Vittorio

    19/08/2015 18.30.21

    Ho visto che la maggior parte delle recensioni sono del gentil sesso. Avevo letto una recensione e l'ho preso per curiosità e perché volevo immergermi in un contesto orientale. Dopo averlo letto rimango dell'idea che la lettura di questo romanzo farebbe molto bene a molti altri uomini che troppo spesso dimenticano l'essenza delle cose, della vita, dell'amore, induriti, forgiati da un contesto o dalla necessità di voler dimostrare virilità, potere o altro. Perdersi per un po', lasciare che la leggerezza e la natura delle cose prenda il sopravvento, non dimostrare nulla se non la poesia e la bellezza del nostro essere su questo mondo, adesso. L'Autore ti porta per mano a scoprire sensazioni , sussurri, ecc. in un ambiente unico, dove le persone umili sembrano avere quella saggezza, quella purezza, quella sensibilità che non sembra più appartenerci. Quel mondo che abbiamo escluso, sotterrato per scelta, per paura, per convenienza. Basterebbe ogni tanto chiudere gli occhi ed ascoltare i battiti del nostro cuore? Basterebbe forse aprirli sulla bellezza che ci circonda, sarebbe già un buon proposito e un buon inizio

  • User Icon

    Marta

    24/04/2015 10.14.16

    Bellissimo, un vero trionfo dell'amore con la A maiuscola. Complimenti all'autore, proverò a leggere anche gli altri due suoi libri con il medesimo entusiasmo. Lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    chiara

    27/02/2015 17.36.34

    Una piccola opera d'arte,intenso,pieno, sofisticato,.Un racconto fatto di emozioni e sensazioni che ti restano nell'anima,ti lascia un po a bocca aperta ma con la serenità di un destino compiuto forse troppo tardi,o forse nel momento giusto.Non basterebbero mille aggettivi per descriverlo,leggere per credere.

  • User Icon

    Larlib

    09/11/2014 18.41.04

    Sono rimasta INCANTATA. Niente mi aveva lasciato sospettare una cosa del genere. Pensavo che la trama sarebbe andata in tutt'altra direzione! E' stato come aprire una porticina magica che ti cambia totalmente la prospettiva e ti ritrovi in un mondo completamente diverso e nuovo. E rimani un po' a bocca aperta. E se smetti di leggere è come svegliarsi da un sogno e allora continui perché non vuoi, perché c'è dentro un Amore di un'altezza tale da far venire le vertigini. E' quasi una fiaba -ne ha la stessa dolcezza- e fa tornare quel desiderio intenso, che si ha da bimbi, di conoscere il seguito di una storia e ti rapisce e ti incanta allo stesso modo.

  • User Icon

    Andrea

    12/12/2013 23.48.42

    Lo definirei un libro dolce,delicato, come lo sono i protagonisti ed il popolo birmano, ho avuto la fortuna di entrare a contatto con questa gente e di andarvici proprio a kalaw dove l'atmosfera è quasi magica. Lo consiglio senza esitazione.

  • User Icon

    Melania

    16/10/2013 19.51.57

    Letto in 1 giorno. Mi ha stregata. Una storia dolcissima e struggente che ho sentito particolarmente mia, forse perchè ambientata in luoghi che amo in modo speciale. Bellissime le descrizioni dei posti e tristemente vero quanto si dice della morte e della malattia (la ricerca della causa della morte in Birmania è un lusso che molti birmani non possono nemmeno permettersi). Se è vero che a tratti può apparire una fiaba in cui la fantasia supera la realtà è perchè della Birmania conosciamo così poco: gli occhi e il cuore del suo popolo leggono e interpretano la vita in modo spesso opposto al nostro. A me è parso tutto molto reale e vero. In particolare, il senso di pace interiore che ha accompagnato Mi Mi e Tin Win, pace che non è facile trovare in due innamorati occidentali. Avevo intuito il finale, ma ciò non mi ha impedito di emozionarmi profondamente.

  • User Icon

    Iulia Marta

    28/08/2013 12.23.00

    Bellissimo!! L'amore è la cosa più bella del mondo, in effetti... L'ho letto e mi ha lasciato un qualcosa di speciale. Fa riflettere tantissimo..

  • User Icon

    France

    02/04/2013 22.05.16

    Sicuramente non una lettura leggera, ma nonostante la drammaticità e la pesantezza di alcune parti l'ho trovato un romanzo veramente intenso, coinvolgente e a suo modo originale.

  • User Icon

    Paola

    06/03/2013 14.52.49

    Bellissimo!! Di una dolcezza e di una delicatezza incredibili. Una storia molto commovente e toccante scritta con grande maestria e proprietà di linguaggio. Ambientazione affascinante e personaggi che ti entrano nel cuore. L'ho finito ieri sera e mi è spiaciuto quando sono arrivata all'ultima pagina. È tutto il giorno che ci ripenso...

  • User Icon

    steni

    28/11/2012 22.38.32

    Ammetto che nella scelta di un libro spesso mi faccio prendere dal titolo. Scelta che molte volte si rivela infausta. Ecco, consapevole di questo non avevo grandissime aspettative. Però a volte ti spiazza la semplicità, pura e assoluta. Questo libro è saturo semplicemente di semplicità e non è un gioco di parole. E' una rivelazione, come la prima volta in cui vedi la neve. Qui c'e' tutto ciò che devi sapere della vita, ciò che in fondo sai da sempre ma, tendi a dimenticare per sbrigare troppo frettolosamente quella pratica anche fastidiosa che può essere l'esistenza.Invece qui sei inchiodato, con le spalle al muro, travolto tuo malgrado da emozioni che non ti lasciano neanche dopo la fine del libro. L'ho trovato spiazzante, sorprendente, coinvolgente, assolutamente meraviglioso.

  • User Icon

    missfarfalla

    04/02/2012 18.03.56

    Non me ne vogliano le persone che hanno amato questo libro: la mia recensione sarà molto diversa dalla loro, ma succede, non tutti abbiamo gli stessi gusti :-) Mi sono avvicinata a questo romanzo con grandi aspettative, e invece non mi ha lasciato niente di particolare. Per certi versi è strano, perchè ripensandoci adesso, gli elementi per amarlo c'erano, almeno in teoria: allora perchè la "magia", quella scintilla speciale, che scocca di rado, ma ti fa entrare un romanzo nel cuore, lo fa diventare una parte di te, non si è creata? Me lo domando, e la risposta può essere in due punti. Uno, la trama: ho cercato di lasciarmi coinvolgere, di "entrare" nella storia, ma non ci sono riuscita, è stato più forte di me: è troppo improbabile, a volte persino forzata. Non basta un'ambientazione esotica per rendere plausibile qualsiasi invenzione, così come non bastano alcuni bei personaggi -la vecchia che si prende cura del protagonista, così semplice e positiva nonostante tutto, e il narratore, che gli occhi di un occidentale sottovalutano ma si rivelerà pieno di sorprese... anche troppo: saggio e colto, va benissimo; ma pure un genio della fisica mancato? Non è che l'autore, puntando a stupire, ha un pochino esagerato?- a dare un senso ed un'anima ad una costruzione che poggia sulla sabbia. Secondo motivo: la scrittura e lo stile. Più che dignitosi, certo: accurati, corretti e di buon livello; sicuramente non è uno di quei libri dove sobbalzi ogni tre frasi per le castronerie, la superficialità e le sciatterie stilistiche, e questo non è poco. Ma il genio e la poesia, quella luce speciale che risplende su alcuni libri -pochi, pochissimi- innalzandoli molto al di sopra della semplice narrativa, secondo me, sono un'altra cosa. E questo è il secondo motivo... o forse, a guardar bene, l'unico; perchè quando c'è quel tocco speciale, anche le inverosimiglianze della trama si accettano, anzi, di più: diventano poesia, magia, incanto.

  • User Icon

    Francesca

    24/12/2011 23.13.38

    Ho appena terminato di leggere questo libro che lascia addosso sensazioni davvero speciali.. leggetelo con attenzione, c'è molto da imparare e molto su cui riflettere. Davvero una bella lettura.

  • User Icon

    claudia

    30/08/2011 17.39.46

    Questo libro è uno dei piu' emozionanti che ho letto! L'ho letto con una voracita' incredibile , mi ha tenuta letteralmente icollata alle pagine per arrivare al termine e sentirsi veramente appagate dei sentimenti , delle emozioni trasmesse!! Una storia d'amore che va oltre ogni barriera ! VERAMENTE DA LEGGERE

  • User Icon

    elda

    27/08/2011 16.31.07

    Ben scritto, romantico, piuttosto inverosimile e poco credibile in alcune parti, è, a mio parere, un romanzo interessante ma non imperdibile.

  • User Icon

    Patty

    20/07/2011 16.03.09

    Bello! Bellissimo! Sarà che l'ho letto in un momento particolare della mia vita...ma mi è rimasto nel cuore, dalla prima all'ultima riga...

  • User Icon

    Laura

    22/06/2011 22.33.54

    Libro profondo, ben strutturato, scorrevole, dove la spicologia dei personaggi si intreccia con la magia della storia. Forse il più bel libro che abbia mai letto.

  • User Icon

    Luca

    16/06/2011 17.44.00

    Non date retta a chi ha espresso un voto inferiore a 4! Sono pronto a scommettere che tempo un anno e col passa parola questo libro diventerà un best seller. Erano parecchi anni che aspettavo di trovare una storia così dolce e appassionata, che ti lascia davvero senza fiato. Struggente e malinconico, ma vivo e irreale come solo una grande storia d'amore puo' essere. Da regalare. Complimenti al traduttore (e pensare che è stato composto in tedesco...)

  • User Icon

    ari

    15/06/2011 13.07.29

    mamma mia.....carino...ma che tristezza.....

  • User Icon

    giuliana

    31/05/2011 10.25.55

    Bel libro, anche se credo non sia possibile e credibile l'esistenza di una storia d'amore così.

Vedi tutte le 43 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione