L' artista e i commissari. Quattro saggi non sull'arte contemporanea, ma su chi si occupa di arte contemporanea

Yves Michaud

Editore: Idea (Roma)
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 216 p., Rilegato
  • EAN: 9788890302268
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,25

€ 15,00

Risparmi € 0,75 (5%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nella nostra realtà pare che l’arte stia assumendo sempre più importanza. È lampante il fatto che musei, gallerie e istituzioni culturali varie veicolino ormai proposte per un sempre maggior numero di visitatori. È però altrettanto innegabile come gli artisti e le loro opere siano in mano ad addetti ai lavori che tentano sovente un profondo appiattimento delle ricerche più rilevanti. Yves Michaud con questi scritti del 1989 – ora tradotti in italiano e accompagnati da una postfazione del 2007 – si scagliò contro tale deriva. […] È fuori dubbio come, anche in Italia, certi operatori d’arte abbiano assunto un potere enorme rispetto agli artisti e imbastiscano continuamente mostre, riunendo pratiche disperate, dietro ad una parvenza d’idea che non viene assolutamente sviscerata. Questo sta a testimoniare la caratteristica d’intrattenimento che sta assumendo la pratica espositiva, sempre meno legata ad una sua peculiarità e sempre più inserita nel flusso senza senso della contemporaneità… Stefano Taddei, "Arte e critica", n. 58, marzo-maggio 2009

Scrivi una recensione