L' assassino. La vendetta

Robin Hobb

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: Pandora
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 29 novembre 2016
Pagine: 662 p., Brossura
  • EAN: 9788820060947

99° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Fantasy

Salvato in 23 liste dei desideri

€ 16,92

€ 19,90
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' assassino. La vendetta

Robin Hobb

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' assassino. La vendetta

Robin Hobb

€ 19,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' assassino. La vendetta

Robin Hobb

€ 19,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Conoscevo il suo carattere. Conoscevo la sua lealtà e la sua dedizione. Conoscevo i suoi segreti più di chiunque altro, e avevo custodito gelosamente quei segreti come se fossero miei. Mi avrebbe domandato l'unica cosa che non volevo mai più rifare nella vita. E io avrei detto di sì.

«Il segreto di Robin Hobb sta nell'attenzione al tormento interiore dei personaggi: l'angoscia, l'ambiguità, la paura e il fallimento che riconosciamo in loro ci sono familiari come i sentimenti che troviamo in un romanzo di Jonathan Franzen.» - The Independent

C'è stato un tempo in cui FitzChevalier e il Matto erano in grado di cambiare il mondo con le loro imprese e garantire la stabilità del Regno dei Lungavista. Quel tempo è finito da un pezzo. Da quando i due amici inseparabili hanno preso strade opposte e Fitz, lasciatosi alle spalle un passato da assassino, si è trasformato in un gentiluomo di campagna, un marito devoto e un padre amorevole. Un uomo che aveva giurato di non uccidere mai più. Finché, dopo anni di silenzio, il Matto ricompare nel Regno dei Sei Ducati. Ferito, sfigurato, irriconoscibile. È riuscito a sfuggire ai suoi aguzzini e ad affrontare un viaggio pieno di difficoltà e pericoli pur di raggiungere il suo amico di sempre e chiedergli un'unica cosa: vendetta. Tornare a uccidere per lui. Distratto dalle condizioni precarie del Matto, che richiedono le sue cure, e coinvolto suo malgrado negli intrighi di corte, Fitz abbassa la guardia. Ed è così, in un solo, orribile istante, che il suo piccolo mondo di pace è sconvolto per sempre: sua figlia, la sua amatissima bambina, viene rapita da predoni misteriosi che vogliono usarla come un'arma in loro pugno. Ma anche FitzChevalier ha qualche arma segreta da sfoderare. Un'antica magia scorre ancora nelle sue vene. E per quanto la sua destrezza di assassino possa essersi appannata negli anni, ci sono abilità che, una volta imparate, non si dimenticano tanto facilmente.

Le prime frasi del romanzo

La vigilia della Festa d'Inverno a Catelcervo

Sono al caldo e al sicuro nella tana, con i miei fratelli. Tutti e due sono più forti ed esuberanti di me, nato per ultimo e quindi più piccolo. Ho stentato ad aprire gli occhi e sono sempre stato il meno avventuroso della cucciolata. Più di una volta mio fratello e mia sorella hanno seguito nostra madre fino all’imboccatura della tana, scavata in profondità nell’argine del fiume, ma ogni volta lei li ha ricacciati indietro ringhiando e facendo schioccare le fauci. Ci lascia da soli quando va a caccia. Dovrebbe esserci un lupo a sorvegliarci, un membro più giovane del branco, ma lei è l’unica sopravvissuta, e perciò va a caccia da sola, mentre noi dobbiamo restare nella tana.
Poi arriva un giorno in cui ci abbandona, molto prima di averci svezzati. Esce dalla tana per andare a caccia mentre le prime stelle della sera si affacciano sulla Terra. La sentiamo lanciare un unico guaito. Ed è tutto.
Mio fratello, il più grande di noi, freme di paura e di curiosità. Piagnucola forte per richiamarla nella tana, ma non ottiene risposta. Allora si avvicina quatto quatto all’imboccatura, seguito da mia sorella, ma un istante dopo tornano di corsa per accovacciarsi impauriti accanto a me. Da fuori arrivano strani odori, odori sgradevoli, di sangue e creature sconosciute. Mentre ce ne stiamo lì nascosti a uggiolare, l’odore di sangue aumenta. Allora facciamo l’unica cosa che sappiamo fare: ci rannicchiamo tremanti in fondo alla tana.
Sentiamo dei rumori. Non sono zampe che grattano il terreno. Sembra più un’enorme zanna che morde la terra, che morde e scava, morde e scava. Ci stringiamo gli uni agli altri; mio fratello rizza il pelo. Sentiamo altri suoni e a quel punto capiamo che c’è più di una creatura fuori dalla tana. L’odore di sangue è sempre più forte, mischiato adesso con quello di nostra madre. Il rumore di scavo continua.
Si aggiunge un nuovo odore. Con gli anni imparerò a capire di che cosa si tratta, ma nel sogno non è fumo. È un odore che nessuno di noi conosce, e arriva a ondate che invadono la tana. Ci mettiamo a piangere, perché ci brucia gli occhi e ci risucchia il fiato dai polmoni. L’aria è bollente, asfissiante, e alla fine mio fratello striscia verso l’uscita. Lo sentiamo guaire disperato; ci raggiunge una zaffata di pipì quando la paura gli fa perdere il controllo. Mia sorella si rannicchia dietro di me, si fa piccola piccola, non si muove. A un tratto sento che non respira più. È morta.
Mi stendo ventre a terra, con le zampe sul naso e gli occhi accecati dal fumo. Il rumore di scavo non smette e all’improvviso qualcosa mi afferra. Guaisco e mi dibatto, ma la stretta è tenace e vengo trascinato fuori dalla tana.
Mia madre è una pelliccia e una carcassa sanguinolenta gettata da un lato. Mio fratello se ne sta rannicchiato, tremante di paura, in fondo a una gabbia sul retro di un barroccio. Mi gettano dentro insieme a lui, poi tirano fuori il corpo di mia sorella dalla tana. Sono arrabbiati perché è morta e la prendono a calci, come se la loro rabbia potesse farle sentire dolore anche adesso. Poi, lamentandosi del freddo e del buio imminente, la scuoiano e aggiungono la sua piccola pelliccia a quella di nostra madre. I due uomini salgono sul barroccio e con la frusta incitano il mulo a mettersi in marcia; confabulano sul prezzo che riusciranno a strappare per i due lupacchiotti sul mercato dei combattimenti fra cani. Le pellicce insanguinate di mia madre e di mia sorella mi riempiono il naso con il lezzo della morte.
È solo l’inizio di un tormento che dura una vita. Certi giorni ci danno da mangiare, certi giorni no. Non ci mettono al riparo dal maltempo. Ci riscaldiamo stando rannicchiati l’uno contro l’altro. Mio fratello, ridotto pelle e ossa dai vermi, muore in una fossa dove è stato gettato per aizzare la ferocia dei cani da combattimento. Resto solo. Mi danno frattaglie e scarti di cibo, quando si ricordano di nutrirmi. Mi fanno male le zampe a furia di artigliare la gabbia, ho le unghie spezzate e i muscoli indolenziti. Mi picchiano e mi pungolano con un bastone per farmi scagliare contro quelle sbarre che non posso spezzare. Parlano di vendermi per i combattimenti nelle fosse. Sento le parole, ma non le capisco.

  • Robin Hobb Cover

    Robin Hobb è lo pseudonimo adottato dal 1995 da Margaret Astrid Lindholm Ogden (1952), una scrittrice statunitense. È autrice soprattutto di romanzi fantasy, ma ha pubblicato anche diverse opere di fantascienza. Dal 1983 al 1992 ha pubblicato col nome di Megan Lindholm opere che si rifanno al fantasy contemporaneo (come per esempio la saga The Ki and the Vandien Quartet), mentre quelli pubblicati come Robin Hobb sono caratterizzati da uno stile epico-medievale che porta il racconto su un piano più reale (ricordiamo la saga de L'assassino, pubblicata in Italia da Sperling & Kupfer, e che termina con L'ultima caccia, uscito nel 2017). Insieme a George R.R. Martin, è una delle firme più amate del fantasy contemporaneo e ha vinto i premi più... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali