Assolutismo e dialettica del potere nella corte tardoantica. Vol. 1: Corte di Ammiano Marcellino, La.

Beatrice Girotti

Collana: Studi e ricerche
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 30 novembre 2017
Pagine: 190 p., Brossura
  • EAN: 9788879168373
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il volume raccoglie una prima parte dell'analisi inerente al progetto di ricerca dal titolo "Assolutismo e dialettica del potere imperiale nella tarda antichità: l'imperatore e la sua corte nella storiografia del IV-V secolo d.C.". Lo studio si propone di elaborare un'indagine, in prospettiva criticostoriografica, del concetto di corte nella tarda antichità, attraverso l'analisi delle relazioni orizzontali e verticali in questo contesto. Attenzione specifica è rivolta alla corte di Costanzo e di Giuliano, con parziale confronto con quella dei Valentinianidi. Parimenti, viene anche presa in considerazione la storiografia delle élites tardoantiche, dal punto di vista per lo più delle loro relazioni con il centro del potere. I concetti e termini chiave da cui prende spunto l'analisi sono quelli di regalità assoluta e di Comitatus, di formazione di gruppi ed alleanze politiche, di ideologie politiche. Tutte queste nozioni, e l'ideale a cui sono associate, sono indagati attraverso la testimonianza di Ammiano Marcellino, cercando di tenere sempre bene presente il grado manipolazione letteraria che nasce in alcuni ambienti legati al sostrato storiografico.

€ 23,80

€ 28,00

Risparmi € 4,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

24 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: