copertina

L' assoluto del romanzo. Studio sulla poetica di Marcel Proust e l'estetica letteraria del primo Romanticismo

Marco Macciantelli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 1991
Pagine: 336 p.
  • EAN: 9788842508342
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 16,15

€ 19,00
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' assoluto del romanzo. Studio sulla poetica di Marcel Prou...

Marco Macciantelli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' assoluto del romanzo. Studio sulla poetica di Marcel Proust e l'estetica letteraria del primo Romanticismo

Marco Macciantelli

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' assoluto del romanzo. Studio sulla poetica di Marcel Proust e l'estetica letteraria del primo Romanticismo

Marco Macciantelli

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


scheda di Bertini, M., L'Indice 1991, n. 9

Il dibattito sulla poetica proustiana è da sempre orientato verso l'individuazione di fonti e ascendenze ancor più filosofiche che letterarie: dalle memorabili pagine di Tilgher sul "platonismo" proustiano, degli anni trenta, alle prime, coeve letture in chiave bergsoniana e schopenhaneriana, sino all'ingegnosa tesi di Anne Henry che, tra gli anni settanta e gli anni ottanta, ha additato nell'opera intera di Proust una coerente 'mise en situation' della schellinghiana "filosofia dell'identità". Marco Macciantelli si inserisce in questo filone con un ampio e denso lavoro che, partendo dalle traduzioni e dai saggi del periodo ruskiniano per giungere sino alla "Ricerca", si propone di mettere a fuoco un'implicita, sotterranea affinità di Proust con l'estetica del primo romanticismo. Quanto di tale affinità sia riconducibile a influenze - per lo più indirette, mediate attraverso una linea che va da Coleridge a Baudelaire a Walter Pater e a Oscar Wilde - è una questione che rimane irrisolta e, forse, irrisolvibile. Nelle pagine di Macciantelli, comunque, il "Libro" in cui il narratore del "Tempo ritrovato" si dispone a racchiudere la verità, finalmente luminosa, del proprio passato, viene persuasivamente a sovrapporsi all'immagine, delineata dal giovane Friedrich Schlegel, del romanzo come "enciclopedia dell'intera vita spirituale di un individuo geniale". È la metaforica del libro, sulle tracce di Hans Blumenberg, a fornire a Macciantelli il filo conduttore della sua indagine: la decifrazione del "Libro interiore di segni sconosciuti", da cui il narratore della "Ricerca" prende le mosse, alla fine del "Tempo ritrovato", per trasformare la propria esistenza passata in romanzo, viene a configurarsi, in questa prospettiva, come una rinnovata versione di quel "progetto di simbolizzazione universale del mondo" che aveva trovato in Novalis e nel giovane F. Schlegel i suoi teorici più audaci. Altri motivi riprendono ed elaborano quest'idea centrale del saggio: spicca, tra quelli più compiutamente sviluppati, la contrapposizione tra il progetto romanzesco proustiano, ancorato alla memoria, e la versione del "Libro assoluto" perseguita invece da Mallarmé in una dimensione programmaticamente atemporale. Altro tema di grande suggestione è il complesso rapporto creazione-lettura in cui Proust riprende, secondo Macciantelli, la "proficua confusione" tra autore e lettore teorizzata a suo tempo da Novalis.
Note legali