At the Earth's Core - Edgar Rice Burroughs - cover

At the Earth's Core

Edgar Rice Burroughs

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Bison Frontiers of Imagination
Anno: 2000
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 309 p.
Testo in English
Peso: 312 gr.
  • EAN: 9780803261747
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 13,47

€ 14,18
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO INGLESE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Five hundred miles beneath the earth's surface lies a fantastic, timeless world of eternal daylight, prehistoric beasts, and primeval peoples-Pellucidar. Pellucidar is a world within our world, a place where the horizon curves upward and merges with the sky. Here time stands still, for Pellucidar is illuminated by a miniature sun that never sets but hovers motionless in the sky. Scattered throughout the savage, prehistoric wilderness are communities of distrustful humans and the cities of the reptilian, highly evolved Mahars. David Innes and Abner Perry break through into this mysterious inner world. Their discovery of Pellucidar and the ensuing struggle to unite the human communities and overthrow the Mahars is a top-notch, thrilling tale of conquest, deceit, and wonder. This commemorative edition features an introduction by Gregory A. Benford and an afterword on the science of At the Earth's Core by Phillip R. Burger. Also included are a map of Pellucidar, a glossary of terms and names by Scott Tracy Griffin, a contemporary review, and the classic J. Allen St. John illustrations.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Edgar Rice Burroughs Cover

    (Chicago 1875 - Encino, California, 1950) scrittore statunitense. Dopo anni di vagabondaggio, durante i quali fu soldato, cow boy, cercatore d’oro, imprenditore senza fortuna, acquistò grandissima popolarità con la pubblicazione di Tarzan delle scimmie (Tarzan of the apes, 1914), primo di una serie di romanzi che furono tradotti in cinquantasei lingue e ripresi dal cinema e dai fumetti. Il personaggio di Tarzan - aristocratico di origine e «selvaggio» per educazione, dominatore dei codici del mondo animale - ha conquistato l’immaginazione di milioni di lettori, creandosi uno spazio nella mitologia contemporanea. Un altro, meno noto, ciclo di romanzi di B. è quello fantascientifico, con storie ambientate su Marte e su Venere. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali