At the Heart of it All

Artisti: Capercaillie
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Vertical
Data di pubblicazione: 7 ottobre 2013
  • EAN: 5055014600734

€ 18,50

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

At The Heart Of It All segna il 30° anniversario della carriera di uno dei più stimati e seguiti gruppi della scena celtica. Trent’anni dopo gli esordi da teenagers nella nativa Scozia, dopo innumerevoli tour internazionali che li hanno portati dalle foreste brasiliane ai giardini pensili di Babilonia, dopo ripetuti successi nelle pop charts internazionali, eccoli tornare con questo disco all’antica cultura Gaelica che ha ispirato i loro inizi. L’album rivisita e rinvigorisce ancora una volta un tesoro musicale che ha le sue radici nelle antiche folksongs delle Isole Ebridi, arricchite da raffinati arrangiamenti contemporanei, e nelle arie di danza tradizionale, impreziosite dalla partecipazione di ospiti speciali che sono la crema della odierna scena scozzese. Tra gli ospiti, le voci di Julie Fowlis, Kathleen MacInnes, Darren MacLean ,Sineag MacIntyre e Kris Drever (Lau ). Ma anche il leggendario banjoista irlandese Gerry O’Connor, Jarlath Henderson alle uillean pipes, il violinista Aidan O’Rourke (Lau) ed il sassofonista jazz Tommy Smith. I fiati appaiono anche con il trombettista Ryan Quigley, il sassofonista Paul Towndrow ed il trombonista Michael Owers. Tutti questi ospiti ruotano attorno al gruppo storico che allinea la voce emozionante di Karen Matheson, le magiche corde di Manus Lunny, i flauti e le cornamuse del fuoriclasse Michael McGoldrick e le tastiere di Donald Shaw. Con questo disco la musica scozzese entra trionfalmente nel 21° Secolo ad opera di un gruppo che l’ha fatta costantemente crescere in qualità e popolarità ed i Capercaillie vengono da sempre accreditati come il gruppo che ha svolto un ruolo seminale in questo processo di trasformazione. Senza dimenticare la reputazione che il gruppo ha guadagnato come straordinario live act. Ed infatti At The Heart Of It All segna anche il ritorno ai concerti nei principali festivals internazionali.

Disco 1
  • 1 S'Och A' Dhomhnaill Oig Ghaolaich
  • 2 The Strathspey Set
  • 3 Ailen Duinn Nach Till Thu An Taobh-Seo
  • 4 The Jura Wedding Reels
  • 5 At The Heart of it All
  • 6 Abu Chuibhl'
  • 7 The Marches
  • 8 Nighean Dubh Nighean Donn
  • 9 Fainne An Dochais
  • 10 Cal's Jiigs
  • 11 Lament For John Garve MacLeod of Raasay