Atlante del corpo umano - Peter Abrahams - copertina

Atlante del corpo umano

Peter Abrahams

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Dix
Collana: Varia illustrata
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 01 maggio 2020
Tipo: Libro universitario
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788897427438

€ 9,50

In uscita da: 01 maggio 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Vi siete mai interrogati sulla struttura della corteccia cerebrale o su come fa il sistema nervoso a trasmettere messaggi dai sensi al cervello? E che differenze ci sono tra gli scheletri di un adulto e di un bambino? Come (e perché) il corpo produce saliva? L'Atlante del corpo umano contiene le risposte a queste e a molte altre domande. È una guida completa ed affascinante all'anatomia umana, per comprendere la complicata struttura del corpo, rispondendo a qualsiasi dubbio sull'argomento. Strutturato seguendo la successione di elementi dalla testa ai piedi, il volume è diviso in nove sezioni: la testa, il collo, il torace, gli arti superiori, l'addome, il sistema riproduttivo, le pelvi, gli arti inferiori e l'intero sistema corporeo. Ogni sezione include illustrazioni dettagliate e comprensibili, annotate con la nomenclatura di ossa, muscoli, organi interni, vene ed arterie, permettendo di riconoscere ed analizzare velocemente le parti del corpo. Le fotografie a colori mostrano in modo vivido come si presentano realmente gli argomenti analizzati.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Peter Abrahams Cover

    romanziere sudafricano di colore, di lingua inglese. Aprì la feconda stagione della narrativa sudafricana degli anni Quaranta e Cinquanta con le novelle raccolte in Testamento nero (Dark testament, 1942, nt), seguite dai romanzi Canzone della città (Song of the city, 1945, nt), Garzone di miniera (Mine boy, 1946, nt), Il sentiero del tuono (The path of thunder, 1948), Una ghirlanda per Udomo (A wreath for Udomo, 1956, nt), Quest’isola, ora (This island now, 1966, nt), Il panorama da Coyoba (The view from Coyoba, 1985, nt), nei quali affronta i problemi del post-colonialismo. A lungo esule in Francia e Inghilterra, vive attualmente in Giamaica. La sua fama è legata, oltre che ai romanzi, all’autobiografia Dire libertà (Tell freedom, 1954), in cui ha espresso la tragedia della segregazione e... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali