Atlantide e i mondi perduti

Clark Ashton Smith

Curatore: G. Lippi
Illustratore: G. Grendel
Editore: Mondadori
Collana: Oscar draghi
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 28 novembre 2017
Pagine: 604 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788804683643
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Atlantide, Averoigne, Zothique e Xiccarph: regni dove i morti camminano e la negromanzia è una vera e propria scienza. Mondi perduti ed enigmi del passato illustrati con le sculture grottesche di Clark Ashton Smith e quattro cartine.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sandro Gramm. '74

    09/11/2018 10:33:52

    Grandiosa antologia in onore di uno dei più grandi autori di narrativa weird. Un ringraziamento particolare al curatore e traduttore Giuseppe Lippi, che si è sfiancato in un lavoro durato mesi. La qualità paga sempre, anche a livello di vendite, il libro è in poco tempo andato in ristampa, e si attende il secondo volume, "Hyperborea". Antologia composta da tre grandi cicli narrativi, sempre sospesi tra fantasy e horror di grande qualità, e in più due racconti del piccolo ciclo fantascientifico "Xiccarph". Prosa elegante e barocca (difatti C. A. Smith era molto stimato da Lovecraft), ambientazioni in terre senza tempo dominate dalla stregoneria e dalla magia, terribili avventure e mostri innominabili sembrano fuoriuscire dalle oscure pagine di questa raccolta. Nel primo ciclo ambientato nelle terre di Atlantide, spicca per squisita qualità, il racconto "La doppia ombra", pietra miliare dell'autore californiano. Il secondo ciclo "Averoigne", ambientato in una Francia medievale e fantastica, ha inizio con il vampiresco racconto"La fine della storia", e seguito da altre ottime storie come "Lo scultore dei mostri", il lungo e demoniaco "Il colosso di Ylourgne", gigantesco golem costruito tramite necromanzia, e "La bestia di Averoigne", tipico racconto in stile weird tales. Per finire il lettore si confronterà con il ciclo capolavoro di Clark Ashton Smith, "Zothique", summa inarrivabile del weird fantasy, in cui storie del calibro di "L'impero dei negromanti", L'idolo oscuro", Il giardino di Adompha", "Il tessitore della cripta" e "L'abate nero di Puthuum", resteranno impresse nella vostra memoria. Volume impreziosito da alcune fotografie delle inquietanti sculture dell'autore. Grande classico che ritorna in libreria dopo circa trent'anni di assenza.

  • User Icon

    Andrea

    16/04/2018 19:58:05

    Raccolta di racconti molto bella per tutti gli amanti del genere fantasy e horror. I libri di Smith sono difficili da reperire e quindi vi consiglio di recuperare questa raccolta che si presenta anche con una fattura squisita, coperitna rigida, colori molto belli da vedere e disegni all'interno ben realizzati. Se amate Lovecraft e il fantasy non lasciatevi sfuggire questo libro

  • User Icon

    n.d.

    10/04/2018 22:01:15

    Un autore da rivalutare, ottima iniziativa dell'editore

Scrivi una recensione