Atmosfera zero di Peter Hyams - DVD

Atmosfera zero

Outland

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Outland
Regia: Peter Hyams
Paese: Stati Uniti
Anno: 1981
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 15,40

Venduto e spedito da EBOND

Solo 1 prodotto disponibile

spedizione gratuita

prodotto usato
Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In una stazione spaziale vicina al satellite di Giove, un commissario scopre che il direttore generale del centro minerario somministra agli operai droghe antidepressive letali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,5
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    18/02/2008 23:18:28

    Palesemente e senza dubbio la versione fantascientifica di Mezzogiorno di Fuoco. Non era facile reggere il confronto col capolavoro di Zinnemann e la faccia di Gary Cooper. La situazione sembra improbabile, ma non troppo. Ne sa qualche cosa chi deve combattere con i problemi del condominio e si ritrova nemici soprattutto quelli che si darebbe per scontatto che dovrebbero sostenere le sue ragioni. Ne sa qualche cosa chi insiste che nel mondo del lavoro qualche cosa deve cambiare e si ritrova a dover fare i conti con il menefreghismo dei sindacati. Le mogli assecondano i mariti, ma senza risolutezza. Anche loro non vogliono grattacapi. La medaglia per gli eroi c'è solo se le medaglie sono lo strumento per aumentare la combattività delle compagini, altrimenti gli eroi dovranno nella occasione successiva continuare a fare gli eroi solitari, perché il mondo non cambia.

  • User Icon

    Beppe il Brema

    01/11/2006 09:23:26

    Sono un fan del genere fantascientifico, sia romanzi che film e di questi ultimi ne ho visti di belli e di brutti, ma brutto come questo non ne ho visti mai, vicenda scontata vista e rivista, senza idee, e persino il grande Sean sembra che sia consapevole della vacuità della vicenda e lavora svogliatamente, francamente non posso dargli torto.

  • User Icon

    luciano

    10/07/2005 21:56:14

    Avevo 19 anni , che bei tempi , andavo in giro con il Kawasaki 1000 R , e sognavo di andare su Marte la Luna Saturno-Giove ecc....Un bel film , devo dire che copia qualcosa su musiche e ambienti al film Alien , ma un po il fascino e il grande 007 ne risulta una storia affascinante , nel 2060 in poi sara' sicuramente cosi', ciao !

  • User Icon

    maurizio

    11/04/2004 20:51:00

    Un grandioso western fantascientifico: pur realizzato con le tecnologie dei primi anni 80' rende molto bene l'ambiente claustrofobico di una stazione spaziale. Come sempre Connery nobilita il tutto.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Warner Home Video, 2011
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Note: versione prima uscita
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Francese; Italiano; Olandese; Arabo; Portoghese; Spagnolo
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: note di produzione
  • Sean Connery Cover

    Attore scozzese. Dopo essere apparso in diversi film con ruoli di secondo piano, su indicazione di I. Fleming, creatore di James Bond, ottiene la parte del protagonista in Agente 007 licenza di uccidere (1962) di T. Young. Il film ha un notevole riscontro di pubblico e il personaggio acquista enorme popolarità con i successivi A 007, dalla Russia con amore (1963), sempre diretto da T. Young, e Agente 007, missione Goldfinger (1964) di G. Hamilton. Il successo della serie, della quale è protagonista in altri due episodi, oscura quasi la sua interpretazione in Marnie (1964) di A. Hitchcock. Nel frattempo – dividendosi tra la Gran Bretagna e Hollywood – si accosta al genere drammatico in La collina del disonore (1965) di S.?Lumet e poi alla commedia in Una splendida canaglia (1966) di I. Kershner.... Approfondisci
  • Peter Boyle Cover

    Attore statunitense. Intraprende la carriera di attore solo alla fine degli anni '60, abbandonando l'ordine religioso di cui faceva parte. Portato al successo dall'ottima prova nel ruolo dell'operaio razzista e conservatore in Joe - La guerra del cittadino Joe (1970) di J.G. Avildsen, partecipa a numerosi film, interpretando ruoli molto vari e diversificati e alcune serie televisive. Tra i personaggi cui dà vita sul grande schermo si ricordano il «mostro» in Frankenstein junior (1974) di M. Brooks, divertente parodia dei luoghi comuni del genere horror, e il detective di Hammett - Indagine a Chinatown (1983) di W. Wenders, rivisitazione dell'investigatore inventato dallo scrittore D. Hammett. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali