Aufs Lautenwerck - CD Audio di Johann Sebastian Bach

Aufs Lautenwerck

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Dorian Sono Luminus
Data di pubblicazione: 31 dicembre 2011
  • EAN: 0751758012622

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Bach, the lute, and the lautenwerk (lute-harpsichord) have fascinated me for years. Upon investigating Bach's connection with the two instruments, one is immediately faced with the striking absence of one vital piece of evidence: though we know that many lautenwerks existed, none, to our knowledge, have survived into our time. The lautenwerk, the name by which it is usually known in German and English, was a harpsichord like instrument of one or two manuals with the same range as lute, but somewhat lower than the harpsichord. It was strung with gut rather than brass. - Nigel North, London, June 1994

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
Note legali