Categorie

Marta Ascoli

Editore: Rizzoli
Collana: Scala italiani
Anno edizione: 2011
Pagine: 116 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817047135

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    monica67

    03/04/2014 18.39.27

    Nella sua essenzialità sono descrittti gli orrori della risiera di San Sabba e di Auschwitz..Grazie a Marta Ascoli recentemente scomparsa per la sua testimonianza. Che la terra ti sia lieve...

  • User Icon

    monica

    16/01/2012 08.43.01

    Auschwitz e' di tutti perche' e' solo uno dei molti Lager brulicanti di umanita' dimenticata. Centri di raccolta per uomini che inghiottirono Europei, Africani, ebrei, rom ed altri ancora. A tutti tocco' la stessa sorte: il camino. Umanita' che per alcuni non aveva nessun valore e di cui rimangono solo pochi oggetti e racconti a testimoniare un passaggio sul pianeta Terra, il pianeta dell'Uomo. Questi pianeti nel pianeta sono la memoria di questa umanita' volutamente dimenticata, ricordata spesso solo da chi ha vissuto il Lager. Pianeti guardati con indifferenza, perche' ricordano un passato che, o va dimenticato perche' vergognoso, o non va ricordato perche' doloroso, oppure guardato con sospettosa riluttanza soltanto perche' impossibile credere che l'Uomo possa aver fatto questo all'Uomo.

  • User Icon

    Elisabetta

    14/04/2011 21.44.05

    Assolutamente da leggere. Grazie per la testimonianza così delicata e allo stesso tempo incisiva.

  • User Icon

    Oreste

    14/02/2011 17.47.49

    Una testimonianza sui campi di concentramento, ma non un libro come gli altri. Delicato, sincero, potente. Una piccola chicca che consiglio vivamente.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione