Auschwitz spiegato a mia figlia

Annette Wieviorka

Traduttore: E. Vicari Fabris
Curatore: F. Sessi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: 82 p., Brossura
  • EAN: 9788806176846
Usato su Libraccio.it - € 4,86

€ 4,86

€ 9,00

5 punti Premium

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabiana

    05/08/2017 09:27:30

    Una serie di domande, proposte da una ragazza tredicenne, e le rispettive risposte, curate dalla madre storica. Quando presi questo libro, speravo che la figlia in questione avesse un'età inferiore, magari intorno ai sei-otto anni. Mi interessava conoscere come una donna potesse spiegare alla propria figlia piccola un terribile massacro ingiustificato. La piccola delusione iniziale l'ho comunque subito dimenticata perché Annette (la madre), essendo una storica, spiega in maniera sia dettagliata e professionale, sia schietta e attenta. Ho capito altre sfumature riguardo l'intera Seconda Guerra Mondiale, in modo molto leggero.

  • User Icon

    monica

    10/01/2012 13:36:15

    Un approccio sintetico ma esauriente per comprendere tutte le fasi dell'Olocausto. Domande alle quali e' difficile dare a tutte una risposta obiettiva da parte di chi ha vissuto Auschwitz, domande che, nonostante tutto il materiale scritto sia dai sopravvissuti che dagli storici, non sempre trovano una risposta logica. Risposte che non sempre soddisfano la curiosita' di chi le pone in quanto, spesso e' incomprensibile per la mente umana capire il perche' e come sia stato possibile l'Olocausto, il come ne s' stato dato il consenso e capire chi lo ha messo in atto con tanto impengo, e il perche', nonostante fosse svolto in assoluta segretezza, nessuno fece nulla per fermarlo. Un libro interessante che ti spinge a porti molte domande.

Scrivi una recensione