L' autocolonna rossa

Red Ball Express

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Red Ball Express
Paese: Stati Uniti
Anno: 1952
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 11,49 €)

Nell'agosto del 1944, dopo lo sbarco in Normandia, le truppe della Terza Armata del generale Patton si stanno dirigendo a Parigi, ma a corto di rifornimenti non possono andare avanti.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    12/02/2017 08:22:59

    Film da varietà, con troppi attori professionisti, come al solito prestanti e avanti negli anni. Si riscatta con un finale spettacolare, esauriente e travolgente.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2014
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 83 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: foto; manifesto originale: poster e locandine
  • Jeff Chandler Cover

    Attore statunitense. Viso dai tratti somatici marcati, capelli precocemente brizzolati, alta statura, nella sua non lunga carriera ha interpretato per lo più personaggi d'azione dal carattere deciso: sceriffi, soldati, uomini della Frontiera. Esordisce con Il maggiore Brady (1954) di G. Sherman e interpreta in seguito una decina di film, tra i quali Vento di passioni (1958) di R. Wilson, La tragedia del Rio Grande (1958) di J. Arnold, Uno sconosciuto nella mia vita (1959) di H. Käutner e Ritorno a Peyton Place (1961) di J. Ferrer. Fornisce la sua migliore prova in L'urlo della battaglia (1962) di S. Fuller, un film di guerra crudele e realistico, arrivato sugli schermi l'anno successivo alla sua morte. Approfondisci
  • Hugh O'Brian Cover

    Nome d'arte di H. Charles Krampe, attore statunitense. Sviluppa il suo interesse per la recitazione ballando con divette hollywoodiane durante i suoi anni in marina. Le poche e piccole parti che ottiene all'inizio della carriera sono dovute alle sue spalle larghe e alla sua imponente altezza che lo fa debuttare in No Fear (Niente paura, 1950) di I. Lupino. Diventa una grande star della tv grazie alla serie western Le leggendarie imprese di Wyatt Earp (1955-61) di P. Landres e altri, ma in seguito non prende più parte a film di quel genere, anche se più tardi apparirà in piccoli filmati e retrospettive sulla fiction. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali