Baciarsi a Manhattan

David Schickler

Traduttore: G. Strazzeri
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Pagine: 285 p., Brossura
  • EAN: 9788806170684
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    pierxx84

    12/01/2016 12:04:51

    un libro che parte un po'in sordina, ma che poi non si può che fare a meno di leggere. Bella concatenazione dei personaggi dei vari racconti!! Consigliato.

  • User Icon

    Sica del GN

    23/07/2014 11:59:19

    ben scritto, ben congegnato ed anche ben tradotto, solo un appunto: il personaggio di Patrick è un po' troppo (forse deliberatamente?) ispirato al Patrick Bateman di American Psyco, ma nell'insieme è molto piacevole e si fa leggere tutto d'un fiato

  • User Icon

    CiroM

    11/01/2008 15:20:22

    Libro accattivante. Se si inizia a leggere un racconto non si può far a meno che terminarlo. I racconti, soprattutto i primi, terminano senza che il lettore sappia come la storia si concluda lasciandolo quindi con l'amaro in bocca. Man mano che si prosegue la lettura, però, i racconti si intrecciano, i personaggi ritornano e troviamo le risposte che cercavamo. Libro vivamente consigliato.

  • User Icon

    Valentina

    25/07/2007 07:55:14

    Bellissimo! Un incastro magico di storie che si scopre a poco a poco. Da (ri)leggere.

  • User Icon

    cinzia

    05/02/2007 14:26:17

    bellissimo! e ci penso tutte le volte che prendo un'ascensore OTIS. tutto sembra verosimile , scritto bene ,coinvolgente ..

  • User Icon

    Vicky Vale

    27/04/2006 10:04:18

    Bellissimo esordio letterario quello di David Schickler. Un romanzo a puzzle camuffato sotto le vesti di raccolta di racconti. L'autore è bravo ad attingere a piene mani a quello che è l'immaginario newyorkese dei trentenni alla Sex and the City e a fonderlo con un pizzico di magia e di paranormale. Il leit motiv è un palazzo gotico come quello di Rosemary's Baby dove vivono gli eterogenei personaggi che popolano questo libro e dove accadono cose inspiegabili. Divertente e gustoso, anche se con un pizzico di malinconia.

  • User Icon

    Crimilde

    21/03/2006 04:22:35

    Non c'è che dire questo libro, di semplice lettura e approccio, inizialmente fa davvero sorridere perchè divertente, piacevole e poi, d'un tratto, lascia l'amaro in bocca. Non è composto da una serie di semplici racconti, come potrebbe apparire di primo acchito, ma da storie che, incastrandosi tra loro, assumono nuovo spessore e si rinnovano nella forma. Un gioiellino!

  • User Icon

    Carla

    26/07/2005 17:16:51

    é un ricamo di storie da intrecciare fra di loro in una New York contemporanea mai retorica, forse un po' eccentrica, questo sì. Beh, io non ci sono mai stata ma se siete curiosi di scoprire come anche un solo vecchio ascensore può diventare vivente in questa giungla umana leggete questo libro.

  • User Icon

    annina75

    30/06/2005 13:54:38

    Eccezionale!

  • User Icon

    Simociccio

    11/03/2005 08:37:19

    Io lo ho trovato in qualche modo commovente. Tra i più belli che ho letto quest'anno. Una scrittura fluida, che scorre veloce e si fa divorare. Mi ricorda Paul Auster senza i macchiavellismi dei suoi ultimi libri. Lo consiglio vivamente. Simone

  • User Icon

    Sibilla

    29/01/2005 13:10:54

    Romanzo divertente, anche se un pò irreale.

  • User Icon

    Blackdog

    01/12/2004 10:48:16

    E' un libro che consiglio di leggere, è bello ma purtroppo lo si capisce solo nella seconda metà quando tutti i primi capitoli, scollegati fra di loro, si riuniscono, creando un romanzo simpatico, divertente e che fa anche pensare.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione