Categorie
Traduttore: G. Giorgi
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Pagine: 364 p., Brossura
  • EAN: 9788865080825
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Renato

    16/07/2017 18.55.05

    E' la volta di Nikolaj e Renata, una nuova avvincente storia d'amore nella saga dei baci di Lara Adrian. Come per i precedenti la lettura è scorrevole e piena di colpi di scena. Alcune nuove trovate offrono qualche emozione in più al lettore. Non resta che proseguire con la lettura del successivo.

  • User Icon

    arianna risco

    21/04/2014 10.56.40

    Bello, appassionante, sensuale e splendido il personaggio di Renata, Compagna della Stirpe e guerriera

  • User Icon

    monica

    08/09/2012 20.18.10

    Mi sto ricredendo su questa saga, ti vien voglia di sapere quello che succede ad ognuno di questi Dracula in veste Cullen (i vampiri buoni di Twilight per intenderci), diciamo che, anche se bene o male il contenuto e' sempre lo stesso cioe' il guerriero infallibile, apparentemente senza nessuna debolezza che ha messo a disposizione tutta la sua vita solo per salvare il mondo degli umani, si innamora pazzamente e questo alimenta i suoi guai considerando quelli che ha gia' con i vampiri cattivi, le varie vicende di ognuno cominciano a diventare interessanti soprattutto perche' ora ci sono donne al loro fianco che sono tutt'altro che le debolucce e fragili appartenenti al gentil sesso, anzi vere "guerriere".

  • User Icon

    Serena

    12/09/2011 15.35.02

    sostanzialmente concordo con Vampire lover, questo romanzo è quello che mi ha appassionata meno dei cinque letti finora. Con questo la Adrian resta una delle mie autrici preferite e il libro si legge volentieri. I punti deboli del libro, a mio avviso sono due: Renata e il fatto che i due protagonisti restino praticamente separati per quasi metà libro. Renata è, come notava Vampire Lover, troppo mascolina e antepone sempre il bene di Mira a quello di tutti gli altri, incluso quello dell'uomo che dice di amare. Questa ossessione per la salvezza della bambina non giova alla storia e inoltre mi sembra che Renata sia anche un tantino ottusa: tenuta in semi schiavitù dal clan di Yakut, brutalizzata da lui e da Alex per tutta la prima parte del libro, odia quei vampiri e la propria condizione, e si sente attratta da Niko. Ma quando il Gen uno viene aggredito non esita a difendere Alex, che la detesta senza mezze misure, e a far imprigionare Niko, che invece l'ha sempre trattata con rispetto. boh... Stessa cosa per il finale, che non vi svelo, nel quale sia Niko che lei fanno, a mio avviso, una ben misera figura. Salvo la figura del Cacciatore, una vera rivelazione, e la svolta di Helene e Andreas, davvero magistrale. Insomma, poteva andare meglio. Ma i personaggi sono come sempre ben costruiti, anche a livello psicologico, e le scene intime davvero coinvolgenti senza essere mai volgari. Per ora cmq nessun personaggio può eguagliate Tegan e Lucan, rispettivamente terzo e primo libro della serie.

  • User Icon

    alice75

    15/07/2011 15.31.30

    stupendo!!! forse il migliore dei 5!letto in un giorno,è un libro scorrevole.l'ho trovato equilibrato nella giusta dose di azione, sentimento e sviluppo narrativo.come tutti gli altri libri dell'autrice e del genere, è un lettura piacevole, che ditrae e appassiona.non impegnativa..ma credo che a libri di questo tipo, non si chieda ASSOLUTAMENTE niente di impegnativo,solo una buona trama con buoni personaggi,in grado di smobilitare le emozioni e catturare l'attenzione.Chi cerca letture impegnative forse dovrebbe rivolgere altrove la sua attenzione! :) un libro ottimo da leggere sotto l'ombrellone o..dove si preferisce!consigliato!!!

  • User Icon

    Roberta

    25/06/2011 13.57.34

    Un libro molto carino, lo consiglio assolluttammentti!!!

  • User Icon

    Vampire Lover

    06/06/2011 23.02.19

    Eccellente narrazione, ma non al livello dei precedenti quattro romanzi della serie. Poca azione (gran parte della quale concentrata a Montréal), eccetto negli ultimi capitoli finali, dove però tutto diventa troppo "velocizzato" e "storpiato", lasciando una sensazione di incompiutezza nei dettagli della narrazione. Non ho particolarmente apprezzato le figure di Renata (donna troppo audace e mascolina) e della bimba Mira (il cui peculiare potere di futura compagna della stirpe è, forse, un po' inverosimile, per non parlare della soluzione al suo "problema" escogitato da Gideon alla fine). Nikolai, da guerriero indomito ed egoista, passa ad essere una completa preda dei sentimenti, ad un punto tale da abdicare alla primarietà della sua missione per l'Ordine. Che dire? Mi aspettavo di meglio, anche se la Adrian è e rimane una delle mie scrittrici urban-fantasy preferite.

  • User Icon

    Ros

    06/06/2011 12.23.48

    Solito libro ammazzaneuroni!!! Se volete leggere una storia non impegnativa sotto l'ombrellone, questo libro è ok. Almeno, rispetto a quelli della Ward, quì c'è un minimo di trama da seguire.

  • User Icon

    Alessandra

    23/05/2011 09.25.17

    L'ho appena finito di leggere.....me lo sono praticamente divorato in 3 giorni! Bellissimo! E' sicuramente tra i migliori di Lara Adrian! Tra tutti è il libro con più azione e adrenalina, ma non mancano anche qui momenti molto passionali, dolci e romantici tra i protagonisti! Davvero ottimo libro!

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione