Back to Back - Vinile LP di Art Blakey,Miles Davis

Back to Back

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Wax Time
  • EAN: 8436542018739
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 15,90

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 14,25 €)

Questo LP riunisce due straordinari esempi di colonne sonore jazz: il lato A propone infatti la colonna sonora del film “Ascenseur pour l'échafaud” realizzata da Miles Davis, mentre il lato B propone la colonna sonora di “Des Femmes Disparaissent” realizzata dal Art Blakey e i Jazz Messengers. Ascenseur pour l'échafaud non è stato il primo film ad utilizzare una colonna sonora jazz o a collaborare con musicisti jazz. Hollywood ha iniziato a fare cortometraggi e collaborazioni con alcune delle migliori stelle del jazz, sin dalla nascita della cinematografia. Duke Ellington iniziò la sua collezione di cortometraggi a partire da Black & Tan del 1929, che ha utilizzato anche ballerini, effetti e inquadrature particolare. La carriera cinematografica di Louis Armstrong iniziò nel 1928. Tuttavia, la novità del film Ascenseur pour l'échafaud di Louis Malle è stata l'integrazione assoluta di musica jazz in un lungometraggio la cui storia non aveva nulla a che fare con il jazz o la con musica in genere: l'utilizzo del jazz serve per sottolineare l'azione drammatica e sostenere il climax del film. Le improvvisazioni di Miles Davis si inseriscono alla perfezione dell’atmosfera dark del film e contribuiscono a districare la trama del film e a far luce sui pensieri dei personaggi. Il fatto più sorprendente è però che tutta questa musica è stata improvvisata in studio di registrazione.
Disco 1
1
Générique
2
L'assassinat De Carala
3
Sur L'autoroute
4
Julien Dans L'ascenseur
5
Florence Sur Les Champs-Élysées
6
Dîner Au Motel
7
Evasion De Julien
8
Visite Du Vigile
9
Au Bar Du Petit Bac
10
Chez Le Photographe Du Motel
11
Générique
12
Pierre Et Beatrice
13
Ne Chuchote Pas
14
Mambo Dans La Voiture
15
Juste Pour Eux Seuls
16
Blues Pour Marcel
17
Blues Pour Vava
18
Pasquier
19
La Divorcée De Léo Fall
20
Des Femmes Disparaissent
21
Final Pour Pierre Et Beatrice
  • Art Blakey Cover

    Propr. Arthur Blakey. Batterista statunitense di jazz. Il suo ritmo esplosivo e gli effetti rullanti di derivazione africana si misero in luce nel bop e nel successivo hardbop. I suoi Jazz Messengers, gruppo fondato nel 1955, sono stati una fucina di giovani talenti.Art Blakey nacque l’11 ottobre del 1919 a Pittsburgh, in Pennsylvania. Già da ventenne suonava nelle big band di Fletcher Henderson e Mary Lou Williams, approdando così a New York. Grazie alla militanza nella big band di Billy Eckstine la sua fama si legò al movimento del nuovo jazz – il bebop – portandolo così a suonare con protagonisti chiamati Dizzy Gillespie, Charlie Parker, Miles Davis e Thelonious Monk. Fu con quest’ultimo che Blakey incise per la prima volta su etichetta... Approfondisci
  • Miles Davis Cover

    Trombettista statunitense di jazz. Dal '45 al '48 suonò con Charlie Parker, al cui stile contrappose un proprio solismo lirico e riflessivo, più parsimonioso di note; nel '48-49 si avvicinò al cool jazz (incisioni con Lee Konitz, Gerry Mulligan ecc.), distinguendosene per una più incisiva vena ritmica e pudicamente blues. Queste qualità, unite a un suono essenziale e lancinante, emersero più chiaramente negli anni successivi, durante i quali D. poté essere considerato il più originale musicista jazz fra l'esperienza bop e lo hard bop. Con lo storico quintetto fondato nel '55 (comprendente John Coltrane, Red Garland, Paul Chambers, e Philly Joe Jones) e con il gruppo del '58-60, sempre con Coltrane, D. utilizzò scale modali (assorbendo... Approfondisci
Note legali