La baia - Kate Rhodes,Federico Ghirardi - ebook

La baia

Kate Rhodes

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Federico Ghirardi
Editore: La Corte Editore
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3 MB
Pagine della versione a stampa: 335 p.
  • EAN: 9788885516892
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo dieci anni trascorsi a Londra nella squadra omicidi, il detective Ben Kitto decide di dare le proprie dimissioni: la sua partner, Clare, è morta e lui non riesce a darsi pace per non essere riuscito a salvarla. Decide così di rifugiarsi sull'isola di Bryher, dove è nato e cresciuto. Si tratta della più piccola isola abitata dell'arcipelago delle Scilly, a largo della Cornovaglia. Ha appena novantotto abitanti, che per la maggior parte si mantengono con la pesca, la costruzione di barche o il turismo estivo lavorando al pub o nell'unico hotel. Anche Ben vorrebbe dedicarsi insieme allo zio Ray al lavoro nel suo cantiere navale, per dimenticarsi in fretta del suo passato. Quello che non sa è che i suoi piani verranno totalmente stravolti quando il corpo della sedicenne Laura Trescothick viene trovato sulla spiaggia di Hell Bay. Il suo aggressore si trova sicuramente ancora sull'isola dato che nessun traghetto ha potuto navigare a causa di una tempesta che dura da giorni. Tutti sull'isola sono sospettati. Segreti oscuri stanno per affiorare. E l'assassino potrebbe colpire di nuovo, in qualsiasi momento.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Viola76

    19/05/2020 21:42:43

    Nulla da dire, un bel romanzo, molto ben scritto, con personaggi ed ambientazioni ben tratteggiati, storia noir, più che thriller, ben costruita. Però rispetto ai gialli che solitamente divoro, questo ci ho messo due settimane a leggerlo. Non è che sia noioso, assolutamente, ma non ho trovato quell'adrenalina che solitamente mi fa gettare nella lettura di un giallo e non me lo fa mollare. Ho letto un paio di saggi e ripreso un testo classico, il tutto mentre leggevo questo. Non mi succedeva da un po'. Comunque resta un ottimo libro.

  • User Icon

    Federica lettrice.senza.tempo

    13/02/2020 15:58:18

    In realtà 3,5 stelline "La baia" è un thriller molto particolare principalmente per la sua singolare ambientazione: l'isola di Bryher. Una piccola isoletta della Cornovaglia che misura 2 km per 1 km e conta solo pochi abitanti, dove ogni spostamento al suo interno viene fatto a piedi e dove le coste sono bagnate da un oceano spesso impetuoso. In questo romanzo è proprio l'ambientazione a fare da padrona. L'autrice infatti si sofferma spesso a escriverne i luoghi e la natura. Questo fa sì che il ritmo della narrazione sia un ritmo lento, molto simile a quello dei thriller nordici. Forse anche per rispecchiare la vita su questa isoletta sperduta. La prima metà del romanzo infatti è basato molto sulle descrizioni, mentre nella seconda metà si dà molto più spazio alle indagini e alla caratterizzazione dei personaggi. La prima parte, sono sincera, l'ho trovata un po' troppo lenta, ma la scrittura impeccabile della Rhodes ha fatto si che la mia lettura rimanesse comunque fluida e scorrevole. La seconda metà mi ha decisamente coinvolta maggiormente portandomi a un finale inaspettato e che personalmente mi è piaciuto molto. Anche se, lo stile, volutamente lento, mi ha fatto sentire un po' la mancanza di adrenalina e tensione. Come ho detto, la scrittura è davvero notevole. Con semplici descrizioni riusciamo a immaginarci perfettamente ciò che vede il protagonista, sentire i profumi e le sensazioni provate. I personaggi, partendo dal protagonista Kitto, sono caratterizzati molto bene, ognuno con una precisa identità. La trama non è particolamente complessa ma è comunque ben sviluppata. La lettura di questo romanzo è stata sicuramente piacevole e soddisfacente e mi sento di consigliarlo a chi ama i romanzi evocativi dal ritmo lento e dalla trama intrigante, un po' meno a chi ama i thriller dai ritmi serrati e adrenalinici.

  • User Icon

    paola

    20/10/2019 16:39:36

    ottimo thriller in cui l'amore ,la gelosia, la morbosita', le devianzioni mentali ben si sposano coi delitti efferati e con le doppie personalita' di ognuno dei protagonisti, capolavoro

  • User Icon

    Fra Libri e Realtà

    31/08/2019 10:32:38

    La Baia è un bel thriller con una storia molto interessante anche se non del tutto originale. Kate Rhodes è riuscita a catturare la mia attenzione e a portarmi sull’isola  senza alcuna difficoltà. La caratterizzazione dei personaggi è impeccabile. Ognuno di loro ha un’identità precisa e l’autrice li fa conoscere ai suoi lettori con naturalezza efficace. L’ambientazione è molto suggestiva. Un’isola circondata da spiagge, rocce e il mare spesso in tempesta. Immagine di copertina non poteva essere più azzeccata per far entrare il lettore fin da subito nell’atmosfera della storia. Per quanto le indagini siano svolte in modo molto professionale, essendo una storia non proprio originale, ho individuato il colpevole già a metà libro, se non prima. Un thriller poliziesco che consiglio di leggere soprattutto a chi si vuole approcciare per la prima volta a questo genere.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali