Bambini del silenzio

Torey L. Hayden

Traduttore: V. Galassi
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 3 luglio 2014
Pagine: 308 p., Brossura
  • EAN: 9788850236213

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Storie vere

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,86

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Charlotte Montrose :)

    04/10/2012 19:32:53

    Una stori molto toccante, quella di Cassandra in particolare, bambina che ha subito degli abusi quando era piccola. La storia è scritta molto bene, consiglio a tutti di leggerla!

  • User Icon

    FRANCESCA

    05/07/2006 11:26:22

    E' PROPRIO UN BEL LIBRO E NON POTEVO DARGLI UN VOTO PIU' BASSO...MA NEANCHE IL MASSIMO DATO CHE SUBITO DOPO HO LETTO "LA BAMBINA E GLI SPETTRI" CHE LO HA IN PARTE OSCURATO.CERTO OGNI CASO E' A SE E ANCHE QUI CI SONO BAMBINI CHE SOFFRONO MOLTO...SOPRATUTTO CASSANDRA,LA CUI STORIA MI HA VERAMENTE COLPITA.QUI LA VICENDA E' PIU' SEMPLICE DI QUELLLA DEL LIBRO CHE HO CITATO SOPRA,MA CIO NON SIGNIFICA CHE NON TI FACCIA RIFLETTERE.COMUNQUE MI ALLARGA IL CUORE SAPERE CHE I BAMBINI DI CUI CI PARLA NEI LIBRI E CHE LEI HA AIUTATO,IN QUALCHE MODO CE L'HANNO FATTA A SOPRAVVIVERE A UN PASSATO COSI ORRIBILE E CHE LA MAGGIOR PARTE E'RIUSCITO A RIFARSI UNA VITA. VOGLIO FINIRE DICENDO:"GRAZIE TOREY PER QUELLO CHE HAI FATTO PER QUESTI BAMBINI E PER AVERCI DATO LA POSSIBILITA',CON QUESTI LIBRI,DI VEDERE ATTRAVERSO I LORO OCCHI TUTTE QUELLE COSE COSI ORRIBILI E INCONSAPEVOLMENTE COSI VICINE A TUTTI NOI".

  • User Icon

    barbara

    23/06/2006 20:23:02

    Un libro davvero esemplare e pregnante. Il male, traumi terribili della realtà contro esseri indifesi! Lettura d'un fiato! Hayden è unica!Non posso che consigliare !

  • User Icon

    carlotta

    18/05/2006 22:11:07

    è stato un libro bellisimo,da far leggere anke agli studenti delle superiori

  • User Icon

    anna

    27/04/2006 15:16:59

    "I Bambini del silenzio" è stato il primo libro che ho letto di questa autrice, che trovo bravissima. Altri dei suoi libri sono molto belli. Questo in particolare ti prende per mano e non ti lascia più ed è lo stesso commento che ha fatto una mia amica, cui lo ho prestato. Forse i media dovrebbero occuparsi di più delle sofferenze dei piccoli... che poi diventeranno grandi e saranno i protagonisti della società che verrà, del futuro. Pochi però hanno compreso questo, pochi sanno ascoltare il silenzio di questi bambini che avrebbero tanto da dire e da insegnarci. Un saluto a tutti i lettori che apprezzeranno come me i libri di questa fantastica autrice!

  • User Icon

    Giada

    14/01/2006 15:27:34

    Forse sarò la più piccola tra di voi a scrivere una "breve recensione" su questo libro.. L'ho inziato da poco e già mi affascina.. Forse perchè io adoro i bambini e dopo vari fatti accaduti in prima persona mi affascina da impazzire la psicologia infantile. "Bambini nel silenzio" me l'ha regalato una mia amica che a sua volta le è stato dato per me da una sua amica psicologa dopo averle parlato di me. Ammiro molto la Hayden e, dopo aver letto i vostri commenti sui suoi libri, credo che leggerò subito dopo di questo "Una bambina". Il mio voto resta 4/5 soltanto perchè non l'ho ancora finito. Una ragazza di 14anni.

  • User Icon

    marta

    09/09/2005 16:33:42

    i libri di questa "donna magica" sono stupendi, gli ho letti tutti, 3,4,5 volte e tutti in una giornata. Forse pero' "bambini del silenzio" e' quello che mi prende di meno. non dico che non sia bello, ma forse la presenza di due soli bambini, invece dell'intera classe, si fa sentire. Questo libro non e' pieno di vivacita' come tutti i suoi libri, non l'ho trovato estremamente coinvolgente, bellissimo si, chiaro anche, senza dubbio molto reale ma non ho provato quei sentimenti, rabbia, compassione , amore che ho sempre provato in precedenza. un ottimo lavoro certo.Forse e' solo un po' vuoto.

  • User Icon

    milla

    23/07/2005 17:06:38

    trovo che i libri della Hayden siano meravigliosi, nettamente diversi da tutto quello che circola in libreria al giorno d'oggi. Non solo le storie che racconta sono vere e toccanti, ma le riflessioni che queste storie suscitano sono molto profonde e illuminanti. Quando esce un libro della Hayden io lo compro a scatola chiusa.

  • User Icon

    daniela

    06/06/2005 18:45:12

    ciao io sono una delle fans piu accanite di torey i suoi libri sono a dir poco favolosi e chi legge i suoi libri e non la pensa cosi vuol dire che e incompetente

  • User Icon

    ugo

    23/03/2005 18:33:50

    ho letto tutti i suoi libri sia quelli che raccontano esperienze di vita reale sia quelli che partono da spunti inventati, e nella mia personale votazione ha sempre il massimo, riesce mentre leggo a rendermi invisibile il resto del mondo.

  • User Icon

    Paola

    23/02/2005 20:54:13

    Sono una grandissima fan di Torey: ho letto praticamente tutti i suoi libri e mi ha sempre affascinato e commosso... questa recensione e' quindi un po' per tutti e mi fa piacere leggere che cosi' tanti la apprezzano! In questo libro in particolare c'e' un'intuizione cosi' vera che ti fa sentire meno sola: chi di noi non ha una Stanza del Tormento?

  • User Icon

    tiziana

    20/01/2005 21:14:01

    anch'io ho appena finito di leggere questo bellissimo libro. mi ha colpito molto la profondità dei racconti, mi è sembrato di viverli in prima persona. la fine di questo libro mi ha già lasciato un velo di nostalgia.

  • User Icon

    Newe

    27/12/2004 13:55:06

    E' proprio vero: dovrebbero esserci più Torey Hayden al mondo!

  • User Icon

    stefania

    26/12/2004 17:12:08

    Ho appena finito di leggerlo e devo dire che l'ho trovato molto bello e commovente.Ho intenzione di leggere anche tutti gli altri.Non dimenticherò mai il dolore e le inquietudini di Cassandra.Brava Torey

  • User Icon

    Simona

    02/12/2004 17:04:30

    E' il primo libro della Torey che leggo e francamente non mi sembra granchè. Le vicende dei due bimbi che ha avuto in cura ed aiutato sono certamente molto toccanti di per sè ma lo stile espositivo è povero e piatto: la lettura risulta poco interessante. Spesso si ha l'impressione che l'autrice abbia voluto raccontare le vicende di questi due bambini solo per dire "quanto sono stata brava!!!".

  • User Icon

    Helga

    27/10/2004 16:40:34

    Son d'accordo con Carmen; difatti mi stavo quasi dimenticando la trama di "Bambini del silenzio", mentre "Una bambina" (forse xkè è il primo libro d Torey ke ho letto), mi è rimasto + impresso, ce k'ho ancora ben presente in testa (anke se pure questo è bellissimo). Ciao! Helga

  • User Icon

    nadia

    19/10/2004 19:16:00

    Solo Hayden riesce a farci comprendere quanto male c'e' nel mondo e quanto verso i bambini senza cadere nella retorica e nel pietismo.

  • User Icon

    sara

    10/10/2004 17:38:04

    la stessa hayden di 'una bambina'. dopo la gaffe de 'il gatto meccanico',è tornata informa.ottimo

  • User Icon

    Carmen

    10/10/2004 02:35:09

    E' un bel libro, scritto talmente bene che ti fa venire il nervoso perchè vorresti aiutare i bambini descritti ma non puoi. Però secondo me il miglior libro resta "Una bambina".

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione