Bambini di cristallo

Kristina Ohlsson

Traduttore: S. Piraccini
Editore: Salani
Anno edizione: 2015
Pagine: 169 p., Rilegato
  • EAN: 9788867159871
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Vincitore del Premio Scelte di Classe 2015 - Categoria 11-13 anni

A Billie non piace affatto la nuova casa in cui si è trasferita con sua madre. Mobili tarlati e oggetti polverosi, resti spettrali dei precedenti inquilini, riempiono la vecchia abitazione, la vernice si scrosta dai muri e ovunque c'è un odore particolare, come se nessuno la abitasse da parecchio tempo. Ma non solo: strane cose accadono, specialmente di notte, quando tutti dormono. Tutti tranne Billie che, con gli occhi sbarrati nell'oscurità, sente con crescente terrore inquietanti rumori sul tetto, e movimenti misteriosi che provengono dal piano di sotto. I vicini e la comunità locale stanno nascondendo qualcosa, un segreto sull'edificio e sul suo passato. Quando appaiono dal nulla due misteriose statuette di cristallo il mistero si infittisce, ma la madre di Billie pensa che si tratti solo di fantasie della figlia e del suo nuovo amico Aladdin. Così i due ragazzi si troveranno a fare i conti da soli con la tragica storia della casa... Età di lettura: da 11 anni.

€ 11,82

€ 13,90

Risparmi € 2,08 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 13,90 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Arianna

    12/01/2017 18:05:31

    A me è piaciuto tantissimo. Bambini di cristallo è un libro pieno di avventure ed emozioni e si può descrivere anche con una sola parola: STUPENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • User Icon

    Franci

    10/03/2016 15:34:36

    La protagonista è Billie, una ragazzina molto intuitiva, grande osservatrice, determinata e con la capacità di scoprire subito se qualcuno sta mentendo e difatti capisce all'istante che in quella casa qualcosa non va e che l'uomo che gliel'ha venduta non la racconta giusta. Gli strani eventi non tardano ad arrivare: colpetti alla finestra, oggetti che si spostano e la sensazione che in quella casa ci sia qualcun altro, ma sua mamma non le crede e allora toccherà proprio a Billie, insieme alla sua migliore amica e ad Aladdin, conosciuto sul posto, far luce sulla storia della casa. E' una storia dallo stile semplice per ragazzi che ricorda i famosi Piccoli brividi, dove i protagonisti sono proprio dei ragazzi che sono stati messi in rilievo dall'autrice. Kristina Ohlsson fa vedere quanto sono in gamba e quanto non bisogna sottovalutarli, infatti sceglie una protagonista che dopo aver perso il padre si ritrova a vivere con la madre in un luogo nuovo, in una casa tetra, lontano dai suoi amici e che deve quindi ricominciare tutto da capo, con l'aggiunta che la madre sembra aver già trovato un sostituto per suo padre, ma nonostante tutto ciò non si lascia scoraggiare, dimostrando invece un grande coraggio insieme ai suoi amici anche di fronte alle prime minacce scritte lasciatele in casa e una grande determinazione ad andare in fondo a questa vicenda nonostante gli abitanti provino a nascondere la triste storia della casa. Oltre a questo Billie avrà la preoccupazione di risolvere il mistero in fretta, perché la madre è in pericolo. Mi è piaciuta la storia della casa, i piccoli momenti inquietanti e il finale paranormal. E' un libro indicato sia a chi vuole approcciarsi a questo genere, sia a chi vuole provare qualche brividino senza però spaventarsi sul serio.

  • User Icon

    carol

    26/12/2015 13:54:23

    Un bel libro per ragazzi (mio figlio di 10 anni lo ha divorato), anche se un po' scontato nello sviluppo della storia. Sicuramente riesce ad incuriosire e ad avvicinare i bambini al genere giallo, grazie all'indagine svolta in prima persona dai protagonisti, e a provocare qualche brivido.

Scrivi una recensione