Categorie
Traduttore: S. Piraccini
Editore: Salani
Collana: Fuori collana
Anno edizione: 2017
Pagine: 170 p., Rilegato
  • EAN: 9788893810913

Età di lettura: Da 11 anni

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,50

€ 11,82

€ 13,90

Risparmi € 2,08 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Il giorno in cui Aladdin vide per la prima volta il bambino in pantaloncini corti nevicava. Il cielo era coperto di nubi pesanti e faceva freddo. Aladdin doveva andare a pattinare con la sua amica Billie. Il fiumiciattolo che attraversava Ahus era ghiacciato e la stretta striscia d'acqua si era trasformata in una pista bella liscia. Il papà di Aladdin diceva che a sua memoria non era mai successo. «Abito a Ahus da quasi dieci anni e non avevo mai visto ghiacciare l'acqua già in novembre» disse. Aladdin lo ascoltò infilando nello zaino un tramezzino e un termos di cioccolata calda. Mamma e papà avevano lasciato la Turchia per trasferirsi in Svezia quando Alddin era piccolo e lui non ne aveva alcun ricordo. Quando gli chiedevano di dov'era, rispondeva sempre che era di Ahus. Il giorno che vide il bambino in pantaloncini era di fretta. Sapeva di essere in ritardo e non voleva fare aspettare Billie. In realtà, in quel periodo la colpa non era sua se faceva tardi, ma dei suoi genitori. Era stata loro l'idea di vendere casa e trasferirsi bnella vecchi torre idrica, dove c'era il loro ristorante, il Turken. «Volete andare ad abitare nella torre?» aveva detto Aladdin. «Siete matti? Non è possibile»