Categorie

Sadie Jones

Traduttore: S. Rota Sperti
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2008
Pagine: 306 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804577102

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    nini1111

    03/01/2016 22.24.17

    Bello, toccante, profondo, a volte un po' noioso.

  • User Icon

    Alessia

    10/05/2013 12.00.04

    Un libro profondo e complesso, che ti porta dentro la mente del protagonista ma senza darti delle spiegazioni plausibili al suo atteggiemtno. Nella storia viene esplicitata una situazione di disagio non solamente sociale ma anche familiare, dei colpi di scena che difficilmente li potresti immaginare e un'ambiantazione sicuramente diversa dai giorni nostri. Per certi versi fa riflettere e via via rende sempre più complesso il protagonista, dolce e profondo. Consigliato!

  • User Icon

    M@RI@

    06/02/2013 10.04.05

    Bellissimo ha superato le mie aspettative!Nella prima metà del libro avevo una gran voglia di abbracciare il piccolo Lewis ed il finale proprio bello è stata una degna conclusione!!Consigliatissimo.

  • User Icon

    ant

    16/02/2012 12.04.49

    Mi è piaciuto questo romanzo perché racchiude in sè due anime e due chiavi di lettura. Il protagonista è Lewis, un ragazzo che a causa di una grave perdita familiare, sua mamma annegata in un fiume(ed ecco perché il titolo è incentrato su un corso d'acqua), perde gradualmente la testa e inizia a compiere atti vandalici sempre più gravi fin ad arrivare al punto di essere arrestato. L'altra chiave di lettura, importante a mio parere, è l'analisi della società e dei personaggi che fanno da corollario alal storia, il libro è ambientato nell'Inghilterra di fine anni cinquanta e Lewis è un perfetto rappresentante dei figli della middle class di quell'epoca(magari anche di adesso) tutto: casa, scuola, chiesa, lavoro, disciplina, convenzioni da rispettare. L'elemento salvifico x Lewis è rappresentato da Kit, una ragazza anche lei con disaffezioni familiari forti ma che insieme a Lewis trova pace e ristoro del''anima. Non voglio poi star qui a dirvi che dai ragionamenti e dalle frequentazioni dei due ragazzi si evincono tante stranezze riguardanti il posto dove vivono, soprattutto tanti segreti di paese indicibili... L'autrice, per concludere, poi lascia il lettore ad immaginare cosa possa accadere a Lewis negli anni a seguire...ricordo che il libro è ambientato alla fine degli cinquanta e magari l'autrice presagisce e ipotizza(io sono sicuro che sia così) che certe tensioni sociali, comportamentali poi abbiano portato ai movimenti tipo sessantotto etc. Bel libro consigliato

  • User Icon

    Umberto75

    02/06/2010 13.27.55

    Una palla incredibile per metà libro, riserva infinite dosi di tristezza familiare dove il dubbio che non sia solo un romanzo (ma una sorta di biografia) è di per se alto. Che l'autorice sia la kit del libro? Spero di no. Certo è che il libro fa riflette e parecchio su come una tragedia possa sconvolgere il corso di un'intera esistenza e di come l'amore risulti essere l'unica ancora di salvezza che abbiamo nella nostra esistenza.

  • User Icon

    Monica

    15/09/2009 11.08.12

    Bel libro, con una scrittura semplice e scorrevole Sadie Jones descrive le emozioni forti e coinvolgenti di Lewis e ci fa capire come spesso i sentimenti non espressi possono fare grandi danni, soprattutto nell'età dell'adolescenza. Fa riflettere !

  • User Icon

    Patrizia

    02/07/2009 19.28.41

    Libro bellissimo. Tocca il cuore. Da leggere.

  • User Icon

    emilia

    03/06/2009 18.55.22

    E' un romanzo bellissimo ed è quasi un peccato che finisca in un soffio!!!

  • User Icon

    Emarilli

    08/12/2008 18.34.36

    Bello questo romanzo che parla di violenza psicologica e fisica che nasce da un grande egoismo\egocentrismo e mancanza di compassione\conprensione che gli adulti troppo spesso hanno verso i più piccoli, per fortuna in questo caso l'intelligenza dei protagonisti la loro caparbietà il loro coraggio li fanno rimanere ed essere bellissime persone, migliori dei loro genitori. Chi non piegandosi riesce a non spezzarsi riluce della bellezza del giusto ed è questo il lato bello dell'uomo.

  • User Icon

    paola

    07/10/2008 10.51.22

    Ottimo libro raffinato

  • User Icon

    Giusy

    22/06/2008 23.58.50

    Bel libro. Un'opera prima che spero dia l'inizio a molte altre. Il protagonista ha una vita impregnata di dolore e tristezza, quasi palpabile. Letto in un soffio....

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione