Bandido

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 1956
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 10,39

€ 12,99
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 11,89 €)

Nel 1916, tre cittadini statunitensi sono in viaggio nel turbolento Messico della rivoluzione di Pancho Villa: un trafficante d'armi e sua moglie, ma il loro matrimonio è sull'orlo della crisi; e un terzo uomo che alla fine dell'avventura coppia con la signora, nel frattempo diventata vedova.
  • Produzione: A & R Productions, 2014
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: foto; manifesto originale: poster e locandine; trailers
  • Robert Mitchum Cover

    Attore statunitense. Comincia la carriera d'attore al Long Beach Teather Guild, dove ha un ruolo in una pièce di Sherwood e dove nel 1943 un produttore di Hollywood lo nota. Ma il teatro è solo una piccola parentesi tra mille mestieri, da quando, giovanissimo, sceglie come casa l'intero territorio degli Stati Uniti. Il suo primo film importante è Missione segreta (1945), diretto da M. LeRoy e nello stesso anno interpreta I forzati della gloria di W. Wellman. L'anno successivo al suo esordio nella settima arte è gia tra le prime «Stars of Tomorrow». Il suo sguardo sbeffeggiante diventa noto con i film che seguono, tra i quali Anime ferite (1946) di E. Dmytryk, Notte senza fine (1947) di R. Walsh, Odio implacabile (1947) ancora di Dmytryk, Le catene della colpa (1947) di J. Tourneur, Sangue... Approfondisci
  • Zachary Scott Cover

    Propr. Z. Thomson S. jr., attore statunitense. Comprimario e protagonista elegante e versatile, esordisce nel segno del noir (La maschera di Dimitrios, 1944, di J. Negulesco) e del melodramma più cupo (Il romanzo di Mildred, 1945, di M. Curtiz). Al centro di un conflitto tra uomo e natura di sapore faulkneriano (L’uomo del Sud, 1945, di J. Renoir) o di vertiginose e drammatiche ascese individuali (Il dominatore di Wall Street, 1948, di E.G. Ulmer), torna alle atmosfere del dramma nero (Le donne erano sole, 1947). Si mette in luce, intanto, come comprimario del western (Il ranch delle tre campane, 1949, di R. Enright), della commedia (La seduttrice, 1950, di N. Ray) e dell’avventura (I ribelli dell’Honduras, 1953, di J. Tourneur). Protagonista affine alle sottili ambiguità buñueliane (Violenza... Approfondisci
Note legali