Categorie

Ernesto Ferrero

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: XVII-268 p. , Brossura
  • EAN: 9788806167158

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Effiopo

    14/06/2007 00.04.31

    Un'allucinazione lunga mille anni: questo ci appare oggi il Medioevo. E quale summa del tracollo di secoli spaventati, esoterici, mistici e bizzarri Ernesto Ferrero ci presenta un personaggio di una crudeltà incredibile: Gilles de Laval, signore di Rais - passato alla storia come Barbablù. Nulla a che vedere con le favole - le quali per altro sono una notevole estensione del mito di de Rais - , il protagonista di questa pregevolissima biografia è una sorta di Hitler in un mondo di folli. Gilles de Rais non si curava di nascondere le sue nefandezze, i suoi sadismi pedofili e omicidi, piuttosto attorno ad essi ha costruito un grande teatro (così ce la racconta Ferrero) al quale faceva partecipare una corte intera, bambini e prete inclusi... Un racconto disumano, perfetto nell'analisi - concisa e impeccabile - che Ferrero ne fa.

  • User Icon

    gilles

    22/11/2004 15.47.52

    interessante,ben scritto,coinvolgente quanto un romanzo ma più inquietante(le atrocità narrate sono successe davvero)

Scrivi una recensione