Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I barbari. Saggio sulla mutazione - Alessandro Baricco - copertina

I barbari. Saggio sulla mutazione

Alessandro Baricco

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 luglio 2013
  • EAN: 9788807883033
Salvato in 124 liste dei desideri

€ 9,02

€ 9,50
(-5%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

I barbari. Saggio sulla mutazione

Alessandro Baricco

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I barbari. Saggio sulla mutazione

Alessandro Baricco

€ 9,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I barbari. Saggio sulla mutazione

Alessandro Baricco

€ 9,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Dovendo riassumere, direi questo: tutti a sentire, nell'aria, un'incomprensibile apocalisse imminente; e, ovunque, questa voce che corre: stanno arrivando i barbari. Vedi menti raffinate scrutare l'arrivo dell'invasione con gli occhi fissi nell'orizzonte della televisione. Professori capaci, dalle loro cattedre, misurano nei silenzi dei loro allievi le rovine che si è lasciato dietro il passaggio di un'orda che, in effetti, nessuno però è riuscito a vedere. E intorno a quel che si scrive o si immagina aleggia lo sguardo smarrito di esegeti che, sgomenti, raccontano una terra saccheggiata da predatori senza cultura. I barbari, eccoli qua. Ora: nel mio mondo scarseggia l'onestà intellettuale, ma non l'intelligenza. Non sono tutti ammattiti. Vedono qualcosa che c'è. Ma quel che c'è, io non riesco a guardarlo con quegli occhi lì. Qualcosa non mi torna." (Alessandro Baricco)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,58
di 5
Totale 11
5
1
4
7
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ilenia

    13/05/2020 16:22:32

    Con questo saggio a puntate - leggero e scorrevole nonostante i molti spunti di riflessione -, Baricco analizza il cambiamento in atto nella nostra società: gli interessi, i piaceri, i doveri e persino i valori sono soggetti ad una lenta quanto inarrestabile mutazione. Considerando che il libro è del 2006, all'alba dell'era dei social network, l'autore ha dimostrato, se non doti divinatorie, un'ottima capacità di analisi.

  • User Icon

    Federico

    03/04/2020 21:37:57

    saggio molto lucido ed interessante sul processo della mutazione, non è una lettura facile e dovrò procedere ad una rilettura per comprenderlo appieno

  • User Icon

    Francesco

    12/02/2020 09:24:19

    Prospettiva insolita della tematica trattata. Ottimo inizio, in cui i concetti sono esposti in modo chiaro mediante esempi semplici. Poi diventa un po' ripetitivo. Effetto dovuto all'utilizzo di materiale pubblicato a puntate su un giornale.

  • User Icon

    effe

    24/09/2019 19:07:57

    Baricco propone un punto di vista diverso. Una voce fuori dal coro. Non teme il cambiamento e per questo riesce a spiegarlo. Ne parla in modo chiaro e comprensibile a tutti, appoggiandosi spesso a luoghi comuni e conoscenze generali: lo fa attraverso la tv, attraverso il calcio, attraverso le macchine. Un Baricco davvero semplice, ma pur sempre efficace

  • User Icon

    arianna

    22/09/2019 20:47:05

    Da leggere per dare voce a ciò che forse già si respira in questi tempi. Parole che rapiscono l’attenzione e lasciano un po’ di malinconia

  • User Icon

    gab

    20/09/2019 08:04:12

    C'è da capire chi siano poi, questi barbari. Noi. I nostri genitori lo sono stati, i nostri figli lo saranno per noi. Ma allora, quand'è che si inizia ad essere barbari e quando invece si diventa civili? Probabilmente ogni barbaro crede di essere civile in determinati momenti della sua vita, la realtà è che siamo tutti degli ibridi. Mezzi barbari e mezzi civili. Un ventenne odierno risponde a ideali diversi rispetto ai suoi genitori, e per loro lui è un barbaro. Il genitore, però, dovrebbe ricordare che ai suoi tempi, per suo padre e per sua madre, il barbaro era lui. E così via, dalla notte dei tempi.

  • User Icon

    Simona

    19/09/2019 19:39:02

    Saggio composto da una serie di articoli, che aiutano il lettore a riflettere sui cambiamenti comportati dall'incontro di diverse culture. Il punto di forza del libro è, senza dubbio, la scelta di Baricco di analizzare i mutamenti che sono avvenuti nel calcio, nel vino e nei libri a seguito dell'incontro con i "barbari". Questa scelta rende il libro più comprensibile e piacevole, anche per i meno esperti. Assolutamente da leggere.

  • User Icon

    Alewoolf

    01/06/2019 11:25:02

    Un illuminante saggio che ci costringe a pensare a ciò che varrebbe la pena di salvare da quell'irrefrenabile invasione barbarica che è la modernità. Perché opporre resistenza, combatterla, è inutile: piuttosto bisogna adattarsi, cercando di non perdere l'anima.

  • User Icon

    Fra

    07/03/2019 20:01:59

    Non è che sia scritto male o non mi sia piaciuto ma ho faticato ad arrivare alla fine. Alla fine è un saggio sociologico e in alcuni punti diventa lento perchè molto descrittivo e riflessivo e per chi è nuovo a certe letture (tipo me) ci vuole un pò a comprendere a pieno il messaggio dell'autore che non si limita ad esprimere un concetto o la sua idea sullo stesso, ma pagina dopo pagina accompagna per mano il lettore affinché sia egli stesso a trarre le sue conclusioni, il tema della società in continua mutazione è trattato con molta cura e non sprofonda mai in una semplice "chiacchiera da bar" (cit.), cosa invece diffusa tra molti autori che trattano di questo tema, declassandolo ad un argomento frivolo e senza fondamenta. Non ci si deve aspettare un romanzo tipico di Baricco, ma nel complesso è una lettura piacevole e interessante, in cui traspare il suo stile unico.

  • User Icon

    rosa

    08/11/2018 11:43:18

    bel libro

  • User Icon

    Davide

    03/05/2014 18:36:18

    L'opera più accettabile ( ed è tutto dire ) del più sopravvalutato scrittore italiano degli ultimi trent'anni. Con fare lezioso e analgesico , Baricco espone nei vari articoli ciò che Benjamin e Debord -- per citarne solo un paio -- dissero a loro tempo meglio e in maniera più approfondita, senza il pudore di una citazione e con la faccia da tolla disarmante di atteggiarsi come se si trattasse di farina del suo sacco. Al momento di raccogliere gli articoli in volume poi Baricco, da bravo parac... e previa soffiata di un amico, cita ed elogia Benjamin in una diabetica epigrafe introduttiva. Ne risulta un'opera involontariamente divulgativa , un omogeneizzato di trattatistica postmoderna per chi è ancora sdentato. Pregi ? Chiaro nella sua ovvietà , e in quanto postmoderno ( dell'ultim'ora ) mai greve o moralista.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
  • Alessandro Baricco Cover

    Nasce a Torino il 25 gennaio 1958. Si laurea in Filosofia con una tesi in Estetica e studia contemporaneamente al Conservatorio dove si diploma in pianoforte. L’amore per la musica e per la letteratura ispireranno sin dagli inizi la sua attività di saggista e narratore.Come saggista esordisce con Il genio in fuga. Due saggi sul teatro musicale di Gioacchino Rossini (Il Melangolo, 1988; Einaudi, 1997). Castelli di rabbia (Rizzoli, 1991; Universale Economica Feltrinelli, 2007), suo primo romanzo, Premio Selezione Campiello e Prix Médicis Etranger, è un’autentica rivelazione nel panorama della letteratura italiana e ottiene il consenso della critica e del pubblico. Seguono Oceano Mare (Rizzoli, 1993; Universale Economica Feltrinelli, 2007), Premio Viareggio e... Approfondisci
Note legali