Img Top pdp Film
Salvato in 10 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Barbarossa
8,75 €
DVD
Venditore: IBS
+90 punti Effe
8,75 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,75 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
DVD TEMPLE
6,83 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Shop Mio
9,89 € + 3,98 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Vecosell
9,99 € + 3,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
8,99 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
KONKE
9,99 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
9,84 € + 7,20 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Dischi Fenice
5,00 € + 3,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
MASSIVE MUSIC STORE
6,24 € + 6,99 € Spedizione
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,75 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
DVD TEMPLE
6,83 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Shop Mio
9,89 € + 3,98 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Vecosell
9,99 € + 3,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
8,99 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
KONKE
9,99 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
9,84 € + 7,20 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Dischi Fenice
5,00 € + 3,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
MASSIVE MUSIC STORE
6,24 € + 6,99 € Spedizione
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Barbarossa di Renzo Martinelli - DVD
Barbarossa di Renzo Martinelli - DVD - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Barbarossa
€ 8,75
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Dettagli

2008
DVD
8032807031675

Informazioni aggiuntive

01 - Home Entertainment, 2010
Terminal Video
139 min
Italiano (Dolby Digital 5.1)
Italiano per non udenti
2,35:1 Wide Screen
commenti tecnici: commento audio del regista; dietro le quinte (making of); trailers

Valutazioni e recensioni

1,9/5
Recensioni: 2/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(7)
Rig
Recensioni: 1/5

Un film imbarazzante. Anche con i lowcost si possono fare dei bei film evitando effetti speciali che non ci si può permettere; farsare la storia è un altro discorso. Una occasione sprecata. Unica luce in questa oscurità la presenza "imperiale" del compianto Rutger Hauer. Scongliato.

Leggi di più Leggi di meno
Anna
Recensioni: 4/5

Cinematograficamente ben fatto, soprattutto per i mezzi utilizzati e il budget disponibile. Buona parte degli scenari sono ricustruiti al computer. Vero protagonista del film non è il Barbarossa ma Alberto da Giussano, la cui storia, è risaputo, è già stata ahimè un po' riadattata per amor patriae. Per quanto concerne la ricostruzione storica il regista premette subito che ci sono stati molti adattamenti cinematografici per ragioni di impatto e emozionali; la sceneggiatura ha riscritto un po' la storia, è vero, ma risulta comunque un bel film. Anche Raz Degan non mi è dispiaciuto. Grande come sempre Fahrid Murray Abraham. Lo consiglio ...con le dovute riserve sulla parte storica, ma guradatelo

Leggi di più Leggi di meno
Fabio
Recensioni: 1/5

La storia del Film, è vergognosamente falsata per il 90%. In realtà dopo essere passato almeno in 2 circostanze nel Nord Italia; Federico Barbarossa ha distrutto quasi tutte le città della Lombardia compreso Milano. Le popolazioni e i soldati rimanenti di queste città (rase al suolo),si riunirono e decisero di recarsi nella pianura del basso Piemonte (adesso anno 2012, a 40 Km circa dal confine lombardo), e con l'aiuto dei paesi vicini fondarono una nuova città nel 1169 chiamata Alessandria (perchè benedetta dal papa Alessandro III). Barbarossa decise nell'Ottobre del 1174 di distruggerla. Ma Alessandria era all'interno di Bastioni altissimi ed era in mezzo al Tanaro e il Bormida (due fiumi che si alzavano velocemente quando pioveva). Barbarossa decise di attaccare Alessandria. I soldati Alessandrini risposero, lanciando con catapulte grosse pietre in calce viva che colpirono molti soldati germanici, mentre altre pietre di questo tipo (costruite appositamente) andarono a finire in mezzo all'acqua dove i cavalli dell'armata tedesca stava attaccando, la calce fece diventare l'acqua (che in quel momento era fuori-uscita dai fiumi perchè pioveva) acida e i cavalli impazzirono dal dolore facendo cadere i loro cavalieri che si ustionarono irrimediabilmente. Passarono alcuni giorni, e all'ennesimo attacco di Barbarossa con la Sua armata dimezzata, dopo sette mesi di assedio i soldati Alessandrini sconfissero il nemico tedesco, che cercò di fuggire fino a Legnano. Ma i soldati Alessandrini erano bene organizzati e avevano costruito carri dove sopra c'erano soldati votati alla morte chiamati "La Lega della Morte", e nella zona di Legnano massacrarono tutta l'armata di Federico Barbarossa (che non si sa come riuscì a fuggire), probabilmente fingendosi morto. Quindi la vittoria sul Barbarossa fù esclusivamente merito della città di Alessandria e dei suoi soldati. Alberto da Giussano interpretato da Raz Degan è leggenda, e sembra proprio che non sia esistito.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

1,9/5
Recensioni: 2/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(7)

Conosci l'autore

Rutger Hauer

1944, Breukelen

Propr. R. Oelsen H., attore olandese. Figlio d’arte e studente irrequieto, all’ennesima espulsione viene iscritto dai genitori a una scuola di teatro, ma riesce a farsi espellere anche da lì. Si conquista la fama internazionale grazie alla versatilità del talento che lo rende credibile sia nei ruoli romantici – in particolare Ladyhawke (1985) di R. Donner – sia in quelli avventurosi. È il protagonista di alcuni film del connazionale P. Verhoeven, dal cupo e suggestivo Fiore di carne (1973) a Kitty Tippel... quelle notti passate sulla strada (1974) fino a Soldato d’Orange (1979) e a L’amore e il sangue (1985). Il ruolo che lo rende quasi leggendario è però quello del replicante filosofo in Blade Runner (1982) di R. Scott....

Raz Degan

1968, Tel Aviv

Attore israeliano. A ventun'anni inizia a lavorare come modello, e in Italia diventa famoso grazie alle apparizioni in alcuni spot e produzioni televisive, mentre sul grande schermo è protagonista di Squillo (1996) di C. Vanzina e Coppia omicida (1998) di C. Fragasso. Dopo essersi trasferito a New York per frequentare l'Actor's Studio e aver interpretato una parte secondaria in Alexander (2004) di O. Stone, fa ritorno al cinema italiano: in Centochiodi (2007) di E. Olmi è il giovane professore di filosofia che abbandona l'Università di Bologna e si rifugia a vivere in povertà, tra la semplicità e la saggezza popolare degli abitanti di una remota località sull'argine del Po.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore