-15%
Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone - Lilli Gruber - copertina

Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone

Lilli Gruber

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Solferino
Collana: I Solferini
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 24 ottobre 2019
Pagine: 202 p., Brossura
  • EAN: 9788828203117

19° nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Reportage e raccolte giornalistiche

€ 11,82

€ 13,90
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Basta! Il potere delle donne contro la politica del testoste...

Lilli Gruber

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone

Lilli Gruber

€ 13,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone

Lilli Gruber

€ 13,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 13,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un vero e proprio reportage dal fronte della battaglia per il potere femminile.

«Un’analisi geopolitica dal punto di vista femminile da cui emerge l’immagine di un pianeta ancora saldamente in mano al genere maschile»Robinson

Pace a tutti gli uomini di buona volontà. Ma guerra agli altri. Perché ne abbiamo abbastanza. Aggressioni scioviniste sul web, risse, stupri, omicidi. L’invisibilità delle donne, escluse dai ruoli decisionali. In una parola: il machismo al potere. Da troppo tempo siamo governati dall’internazionale del testosterone: Trump, Putin, Xi Jinping, Bolsonaro, Erdogˇan, Johnson… Risultato: un’emergenza migratoria non gestita, una crisi economica infinita, un pianeta in fiamme. E un clima di arroganza e di odio che favorisce il diffondersi del populismo e mina le istituzioni democratiche. Quindi, risparmiateci altri aspiranti autocrati con più panza che sostanza e dateci più ragazze. Sportive grintose come Milena Bartolini, attiviste determinate come Greta Thunberg, politiche autorevoli come Ursula von der Leyen e Christine Lagarde e, oltreoceano, Nancy Pelosi. Ci riterremo soddisfatte quando avremo raggiunto i giusti obiettivi: equal pay e un 50 per cento nei consigli di amministrazione, nei parlamenti, nei governi. È il messaggio di Lilli Gruber, che in questo libro fa parlare i fatti: dati, storie e personaggi. Scrive un vero e proprio reportage dal fronte della battaglia per il potere femminile. Filtra racconti e analisi attraverso la propria esperienza professionale. Delinea per le donne una strategia precisa: puntare sulle competenze, farsi valere e studiare, sempre. E chiama a raccolta anche gli uomini: perché solo cambiando insieme le regole ci potremo salvare.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,14
di 5
Totale 7
5
3
4
2
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    marjen81

    20/01/2020 11:04:42

    Lilli Gruber s'è scocciata degli uomini violenti e volgari che imperversano in ogni dove (...e come darle torto?) e ha scritto questo agguerrito libello dove si toglie un numero importante di sassolini dalle scarpe tacco 12. Sarebbe però ingiusto dire che si tratta solo di uno "sfogo" personale, visti i riferimenti bibliografici e i numerosi dati a sostegno delle osservazioni proposte nel libro: osservazioni che onestamente non aggiungono granché per i lettori già sensibili e informati sul tema della parità di genere, mentre potrebbero essere particolarmente preziose per ragazze ancora "inconsapevoli" (spero poche) e uomini desiderosi di migliorare la nostra società (spero tanti).

  • User Icon

    S. I.

    19/01/2020 07:22:28

    Un libro mozzafiato. Guardando Otto e Mezzo tutte le sere non potevo non prenderlo, anche se devo dire che avevo aspettative più contenute, mi sembrava un libro scritto un po' per cavalcare l'onda di gradimento che l'autrice sta ricevendo soprattutto in questo momento. Invece, sin dalle prime pagine spiazza: per i contenuti, per la chiarezza con cui è scritto, per l'appello alla società, per le denunce ai "club maschili". Va assolutamente letto, regalato, diffuso.

  • User Icon

    Barbazuk

    17/01/2020 13:07:05

    Interessante analisi sullo scenario politico -culturale dell'ultimo periodo in cui i maschi la fanno ancora da padroni. Visti i risultati, un rovesciamento delle parti si rende sempre piu' auspicabile...potremmo solo migliorare!

  • User Icon

    n.d.

    28/12/2019 17:47:28

    Un libro necessario è attuale, da essere letto da tutti.

  • User Icon

    elj

    08/12/2019 03:04:36

    un'accusa alla società moderna che non lascia spazio alle donne e si caratterizza per atteggiamenti e linguaggi violenti e forieri di odio, spesso da parte della classe dirigente (maschile)

  • E' una delle giornaliste più apprezzate, e qui ci fai un resoconto dettagliato di come le donne non siano ancora, se non per rari casi, in posizioni di potere. E ci esorta, a noi donne, a fare di più, evitando facili scorciatoie, perché se al comando ci sono le donne il mondo sarà migliore, anche per gli uomini. C'è ancora molto da fare, ma che se ne parli è davvero un gran bene. Lo consiglio, anche e soprattutto, per evitare qualunquismi sull'argomento.

  • User Icon

    AAA

    28/10/2019 23:20:38

    Si tratta di un libro sulla parità tra i sessi attraverso un'analisi storica e considerando l'attuale discriminazione su basi statistiche inappellabili. Lo consiglio.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Lilli Gruber Cover

    Lilli Gruber, giornalista e scrittrice, prima donna a presentare un telegiornale in prima serata, dal 1988 ha seguito come inviata per la Rai tutti i principali avvenimenti internazionali. Dal 2004 al 2008 è stata parlamentare europea. Dal settembre 2008 conduce la trasmissione di approfondimento Otto e mezzo su La7. Gli ultimi bestseller, pubblicati con Rizzoli, sono Chador (2005), America anno zero (2006), Figlie dell’Islam (2007), Streghe (2008), Ritorno a Berlino (2009). Eredità. Una storia della mia famiglia tra l'Impero e il fascismo (2012), Tempesta (2014), Prigionieri dell'Islam (2016). Nel 2016 ha vinto il Premio Boccaccio per la categoria "Giornalismo". Nel 2018 ha pubblicato Inganno (Rizzoli), con cui torna a esplorare il passato della sua... Approfondisci
Note legali