Categorie

La battaglia contro l'Europa. Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo

Thomas Fazi,Guido Iodice

Editore: Fazi
Collana: Le terre
Anno edizione: 2016
Pagine: 319 p., Brossura
  • EAN: 9788876254932
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,50

€ 18,00

Risparmi € 4,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    18/09/2016 10.19.14

    Ha un pregio fondamentale questo libro: va al cuore dei problemi che affliggono l' eurozona. E lo fa con la capacità di essere molto esplicativo e nello stesso tempo curato nell' analisi. Quello che voglio dire è che per parlare di Europa e Euro bisogna abbandonare le narrazioni di moda e provare a comprendere i meccanismi, per lo più macroeconomici ma anche geopolitici, da cui farci guidare per interpretare gli eventi. Non è facile, lo capisco, perché oggi come sempre è solo una questione di interessi, e gli interessi vengono mascherati. Ecco allora che concetti come Target 2, centralizzazione del capitale, quantitative easing, pur nella loro dimensione tecnica, una volta compresi ci offrono una spaccato della realtà che tanto ci dice su chi fa cosa è perché. Questo è il pregio fondamentale del volume: offrire un quadro di "disvelamento" coerente, all'interno di una robusta cornice analitica, di quanto è avvenuto in Europa in questi anni e, conseguentemente, potrà avvenire nei prossimi se non si pone riparo alle attuali distorsioni che avvantaggiano pochi a danno dei tanti. Le soluzioni proposte sono di stampo keynesiano (vero!) e sono condivisibili. La loro adozione, e questo è un mio parere, è soprattutto una questione di egemonia culturale: quanto è ancora radicata la matrice neoliberale?

Scrivi una recensione