La battaglia di Rio della Plata

The Battle of the River Plate

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Battle of the River Plate
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1956
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 10,39

€ 12,99
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 10,78 €)

Seconda Guerra Mondiale: una corazzata tedesca percorre i mari del Sud America affondando diverse navi alleate finché, messa alle strette, si lascia andare a fondo piuttosto che arrendersi.
  • Produzione: A & R Productions, 2013
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Michael Powell Cover

    "Regista, sceneggiatore e produttore inglese. Dai primi anni '20, comincia a lavorare presso gli studi Gaumont e successivamente alla Victorine, in Francia. Tornato in Gran Bretagna, dopo alcune pellicole andate perdute, dirige nel 1937 The Edge of the World. Negli anni '40, dopo la regia condivisa con T. Whelan e L. Berger per Il ladro di Bagdad (1940), realizza alcuni film di propaganda bellica, tra i quali Gli invasori - 49o parallelo (1941) e Volo senza ritorno (1942), entrambi sceneggiati da E. Pressburger, con il quale aveva già lavorato due anni prima (La spia in nero), segnando l'inizio di uno dei più fecondi sodalizi della settima arte. A partire da Duello a Berlino (1943), i due firmano assieme regia, sceneggiatura e produzione (tramite la società The Archers da loro fondata) di... Approfondisci
  • Emeric Pressburger Cover

    "Nome d'arte di Imre Jozéf P., regista, sceneggiatore e produttore inglese di origine ungherese. Compie gli studi a Praga e a Stoccarda e presto si stabilisce a Berlino: negli anni '30 scrive sceneggiature per M. Ophüls, R. Siodmak, R. Schünzel e M. Neufeld. Tramite il produttore A. Korda conosce poi M. Powell, con il quale collabora per la prima volta nel 1939; il film è La spia in nero e P. è autore della sceneggiatura, mentre Powell ne è il regista. La prolifica collaborazione tra i due si protrae per quasi vent'anni durante i quali la coppia firma alcuni tra i film più importanti della cinematografia britannica dell'epoca: Duello a Berlino (1943), Un racconto di Canterbury (1944), So dove vado (1945), Scala al Paradiso (1946), Narciso nero (1947), Scarpette rosse (1948), The Small Black... Approfondisci
  • Peter Finch Cover

    "Nome d'arte di William Mitchell, attore inglese. Cresciuto in India, si trasferisce giovanissimo in Australia. Qui esercita numerosi mestieri, lavorando soprattutto alla radio e in teatro; durante unaNrappresentazione di Il malato immaginario di Molière, L. Olivier, in tournée in Australia, lo nota e lo invita a Londra per tentare la sorte sui palcoscenici inglesi. Tra le interpretazioni teatrali si ricorda un grande Iago accanto a O. Welles (nella rappresentazione londinese dell'Otello del 1952). Al cinema emerge nel ruolo del misterioso ed elegante ladro Flambeau alle prese con A. Guinness in Uno strano detective, padre Brown (1954) di R. Hamer. La storia di una monaca (1959) di F. Zinnemann lo vede al fianco di una tormentata A. Hepburn mentre nel 1961 è il disincantato deputato laburista... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali