La Beatrice svelata di Francesco Paolo Perez nella critica dantesca dell'Ottocento

Annalisa Stancanelli

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 22 settembre 2015
  • EAN: 9788893066747
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Francesco Paolo Perez (Palermo 1812-1892) fu sindaco di Palermo, senatore del Regno d'Italia, ministro dell'istruzione e ministro dei lavori pubblici. Scrisse carmi, opere di esegesi, saggi su arte e poesia. La "Beatrice svelata" è un'opera mastodontica che merita di essere conosciuta e studiata. In essa il Perez opera confronti e parallelismi con opere filosofiche ed esegetiche. La "Beatrice svelata" infatti, ebbe lodi da illustri contemporanei quali il Renan, il Bartoli, il Renier e lo stesso Pascoli, che esaltò il Perez considerandolo suo precursore, ma pesò su di essa la condanna teorica dell'allegoria formulata da Benedetto Croce e dal Barbi. La professoressa Annalisa Stancanelli, che ha pubblicato con Bonanno editore la biografia dell'autore, "F. P. Perez (1812-1892) cuore siciliano, anima italiana", la inserisce nel panorama della critica dantesca dell'Ottocento ripercorrendo l'interpretazione della figura di Beatrice in Foscolo, Leopardi, Mazzini, Manzoni, Dante Gabriel Rossetti e Carducci. Il capitolo dedicato a questa carrellata esegetica è di per sé molto interessante per gli studiosi di Dante e gli appassionati di Beatrice.

€ 7,56

€ 8,90

Risparmi € 1,34 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: