Il bell'Antonio - Vitaliano Brancati - copertina

Il bell'Antonio

Vitaliano Brancati

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Oscar moderni
Edizione: 2
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 gennaio 2018
Pagine: 278 p.
  • EAN: 9788804685388
Salvato in 67 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il bell'Antonio

Vitaliano Brancati

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il bell'Antonio

Vitaliano Brancati

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il bell'Antonio

Vitaliano Brancati

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 13,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Vincitore premio Bagutta 1950

Antonio Magnano, giovane seduttore catanese, non riesce a consumare il suo matrimonio con la bella ereditiera Barbara di cui è forse troppo innamorato. Nel clima di machismo che impera tra le due guerre lo scandalo scoppia rapidamente. Il più amaro e significativo romanzo di Vitaliano Brancati (1907-1954).
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,67
di 5
Totale 6
5
4
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    13/10/2019 15:55:11

    Il protagonista, Antonio Magnano, è un giovane di una bellezza straordinaria che entra nei sogni di tutte le donne che lo incontrano e anche di non pochi uomini. Gli si attribuiscono conquiste in serie, si vagheggiano rapporti di alcova in cui il kamasutra potrebbe essere il breviario di questo sacerdote dell’amore. Un grande seduttore, quindi, quel che si dice un tombeur des femmes e che a un certo punto finisce oggetto di un matrimonio architettato dal padre che nel voler sistemare bene il figlio con la ricca e bella ereditiera Barbara spera così anche di avere un’eventuale valvola di salvezza nel caso che un grosso investimento non vada a buon fine. Ebbene si celebrano le nozze, tutte le donne di Catania (la storia si svolge nella città siciliana durante il ventennio) invidiano la sposa e tutto andrebbe bene, se non fosse che dopo un po’ di tempo la sposina si accorge di qualcosa che non funziona, che quel marito, peraltro assai affettuoso, non consuma il matrimonio e quindi apriti cielo, anche perché si deve procedere all’annullamento del sacramento da parte della Sacra Rota, affinché lei possa sposare il ricchissimo duca di Bronte. Anche se non si volesse dare scandalo, anche se si volesse tacere l’impotenza di Antonio, l’annullamento del matrimonio e le conseguenti nozze non possono che diventare di dominio pubblico, e così in un Italia in cui la virilità era da considerarsi il miglior biglietto da visita, e al tempo stesso il minimo requisito, per essere un perfetto fascista, il bell’Antonio precipita dal trono nella polvere. C’è una comicità indiretta, e che è una vera e propria satira, nelle diatribe in La gente purtroppo non comprende la tragedia di un uomo che si sente meno uomo, quelli che prima lo adulavano ora lo prendono quasi in giro, insomma c’è una emarginazione che finisce con il minare l’equilibrio psichico di un individuo che poco a poco si convince che per lui la vita non ha più senso. Il romanzo è senz’altro da leggere.

  • User Icon

    Chiara

    22/09/2019 05:42:28

    Bellissimo romanza di Brancati, di cui consiglio vivamente la lettura. Il protagonista è il giovane, bellissimo siciliano Antonio, che nel tempo si è costruito una fama da grande conquistatore di donne e da uomo da rispettare. E forse all’apparenza è così, ma Antonio nasconde un segreto più grande di lui e quando è costretto a rivelarlo all’unica donna di cui realmente si fida, verrà irrimediabilmente rovinato. Molto interessante la contestualizzazione storica, che rende ancora più completa la narrazione. Il ritmo è davvero scorrevole e piacevole, inframezzato anche da alcuni momenti ironici ed equivoci creati dalla famiglia di Antonio.

  • User Icon

    Katia

    19/09/2019 22:17:30

    Brancati l'ho sempre ammirato nel ruolo di sceneggiatore per i grandi registi italiani con il quale ha lavorato, ma come romanziere mi mancava. Percorso inverso dunque, il mio, che anche in questo caso mi ha portato al libro passando prima per la pellicola di Bolognini (con Mastroianni e la Cardinale), film che mi aveva lasciato punti in sospeso sul comportamento del protagonista. Ora, terminato il libro e contestualizzato anche il periodo storico (assente nel film) nel quale Antonio si muove, mi è ancora più chiaro il senso di impotenza che lo investe, metafora di quel malessere esistenziale che colpisce l'uomo libero di pensiero che non intende assoggettarsi alla massificazione ideologica di regime, di quel regime vomitevole. L'utilizzo della satira da parte di Brancati rende divertenti, se non grottesche, alcune situazioni in grado di strappare più di un sorriso; altre volte, invece, l'autore vela la narrazione di pessimismo incupendo il romanzo.

  • User Icon

    Lisa

    11/12/2018 21:31:52

    La vergogna per un problema inconfessabile nascosta dietro dicerie e vanterie da conquistatore. Quando la verità viene a galla niente sarà più come prima, neppure il rapporto con i familiari e gli amici più stretti.

  • User Icon

    angelo

    26/11/2018 13:38:44

    Ingredienti: un siciliano bellissimo dalla fama di playboy, la virilità esibita come una dote in politica e famiglia, un difetto imperdonabile in una società fascista e puritana, i pettegolezzi di paese a sgretolare onore, famiglie e carriere. Consigliato: a chi vuole ma non può, a chi può ma non riesce.

  • User Icon

    Cristiano Cant

    22/04/2018 09:49:52

    La verità di un disagio che strozza, che annienta, l'ombra dell'impotenza che invade il corpo e i pensieri di un uomo bellissimo. Come gestire questa fragilità nella rozza arena del sussurro di provincia, nei rintocchi della bugia cortese che ungono ogni stradina, fra saluti viscidi e sorrisi abbozzati, fra occhiate e sospetti che pian piano comprimono il cuore fino a logorarne battiti e pazienza? Uno sfondo magistrale, una Catania che brucia di sole e dove "lo scirocco strofina con più forza la sua umida pancia, mantenendo il selciato sempre fangoso". E' Antonio l'eroe del nostro racconto, l'uomo col macigno nell'anima, faticosa commedia da portare avanti con chiunque, col padre, con gli amici, e tuttavia spinta lo stesso in una tale difesa di sé che finirà per sfociare in un vero matrimonio. Dal quale inevitabilmente uscirà a pezzi, "un uomo inutile, una cassapanca da corridoio". E' quasi impossibile, in quell'angolo di natura tanto virile, con un'Etna che si staglia in alto a dominare i paesetti, non vivere dentro di sé uno smarrimento così tremendo. A contrasto del quale Brancati, con ironia stupenda, pone il segreto della bruttezza che conquista: "Sulla terra piena di misteri, il vivente più misterioso è forse l'uomo brutto". Come se anche l'aria leggesse nei caratteri, in quel complicato tempo sociale del Sud, fra quei sipari aperti su palchi di silenzio, imponendo schemi di doverosa menzogna così innaturali e violenti e tuttavia così necessari. Commovente quest'accostamento che inventa l'autore: "Il pipistrello vola, ma la sorte gli nega il canto; ed egli, vergognoso del suo strido, sbatte in qua e in là con un turpe silenzio, arrampicandosi irosamente per quei giri di cielo in cui la rondine ha lasciato il suo garrito e l'allodola il suo trillo". Lo stesso il destino del protagonista, smarrito e inetto nella sua corazza di bello, che pure non può non indossare. Una scrittura di lirica ricchezza, paesaggi e interni descritti con mano ineguagliata.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Vitaliano Brancati Cover

    Scrittore italiano. Compì gli studi a Catania e si trasferì a Roma per svolgervi l'attività letteraria e giornalistica. Suggestioni di problematiche esistenziali e di un già invadente erotismo appaiono nel romanzo "Singolare avventura di viaggio" (1934). In quell'anno Brancati aveva maturato la sua crisi politica che lo portò a ripudiare tutti i suoi scritti giovanili, improntati alla mitologia fascista dell'azione. Tornò a Catania e si dedicò all'insegnamento collaborando nel frattempo al settimanale "Omnibus".La nuova stagione letteraria si era aperta con "Gli anni perduti" (1938). Seguirono i romanzi di successo "Don Giovanni in Sicilia" (1941), "Il bell'Antonio" (1949), l'incompiuto "Paolo il caldo" (postumo, 1954). Ma l'opera di Brancati... Approfondisci
Note legali