I beni culturali e il paesaggio. Le leggi, la storia, le responsabilità

Francesca Bottari,Fabio Pizzicannella

Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 15 ottobre 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 368 p.
  • EAN: 9788808071415
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 20,46

€ 33,74

€ 39,70

Risparmi € 5,96 (15%)

Venduto e spedito da IBS

34 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Questo lavoro vuole rappresentare uno scenario: quello del patrimonio culturale italiano, come è giunto a manifestarsi dalle origini fino al recente Codice dei beni culturali e del paesaggio, la legge di tutela in vigore. Un orizzonte ampio e complesso che abbraccia, di certo, cose d'arte, testimonianze e monumenti, ma che include, bensì, ambiente, storia, comportamenti sociali, azioni di salvaguardia, leggi e istituzioni. Il testo ha un intento formativo e divulgativo; è concepito, quindi, come uno sguardo dall'alto che tende a cogliere, al di là degli approfondimenti specialistici, il significato dell'insieme. Non è un libro destinato esclusivamente agli studiosi, le cui analisi storiche e teoriche ci hanno aiutato, tuttavia, nella costruzione dell'impianto e sostenuto nella verifica del ragionamento complessivo. Gli interlocutori ai quali ci rivolgiamo sono soprattutto gli studenti, gli appassionati e chiunque desideri accostarsi, anche solo per curiosità, al mondo dei beni culturali. A loro dedichiamo i nostri sforzi, volti a illustrare le leggi di salvaguardia su cui oggi possiamo contare, a disporre sull'asse della storia la relazione che la nostra cultura intrattiene con le testimonianze del proprio passato, a identificare gli attori istituzionali della salvaguardia e le relative responsabilità.