I beni immateriali nel bilancio delle banche. Valutazione, informativa ed effetto sulle quotazioni

Sabrina Pucci

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 1 giugno 2013
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VII-155 p., Brossura
  • EAN: 9788834836392
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Il volume approfondisce il tema della valutazione delle attività immateriali non contabilizzate per il settore bancario con riferimento alle società quotate. La tematica acquisisce particolare rilievo per tale settore sia per la creazione di strategie efficaci da parte del management sia per la valutazione delle relazioni instaurate tra banca e stakeholders. L'analisi si articola su due livelli: uno teorico e l'altro operativo. Sotto il primo profilo sono stati indagati il quadro normativo, la definizione ed i criteri valutativi associati ai beni immateriali, con particolare riferimento alla verifica delle peculiarità degli intangibles bancari rispetto a quelli degli altri settori. Dal punto di vista operativo, sulla base della vigente disciplina prevista dai principi contabili internazionali, l'unità di ricerca ha verificato, attraverso un approccio definito multistakeholders, la quantità e la qualità delle informazioni sugli intangibles non contabilizzati presentata nei bilanci consolidati e di esercizio del campione oggetto di analisi. Infine si è proceduto ad approfondire, con l'ausilio di un modello dinamico di valutazione, il rapporto esistente tra hook value e market valve, considerando l'impatto che la disclosure sugli intangibles può avere su tale relazione.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: