Benvenuta (DVD) di André Delvaux - DVD

Benvenuta (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Belgio
Anno: 1983
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 9,99

Venduto e spedito da Dischi Fenice

Solo 1 prodotto disponibile

+ 3,50 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 7,49 €)

François, un giovane sceneggiatore, si reca in Belgio per incontrare Jeanne, l'autrice di un romanzo che lo ha profondamente colpito e da cui vorrebbe trarre un film. Jeanne vive da tempo isolata nella propria casa e inizialmente respinge le richieste di François. A poco a poco però Jeanne inizia a lasciarsi andare e a raccontare dell'intensa passione, carnale ma allo stesso tempo mistica, tra i due protagonisti del romanzo: la fiamminga Benvenuta e il magistrato italiano Livio. I dettagli del romanzo si confondono con i ricordi dell'autrice e il confine tra realtà e finzione si fa sempre più labile.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    saverio fabio

    22/03/2010 15:36:01

    cosa dire? racconto sospeso in uno spazio atemporale, dove pagina scritta e realtà dei fatti, memoria e accadimento, amore romantico e amore sensuale, religione cristiana e riti pagani, e ancora lettere e telefonate, desiderio e frustrazione, attesa dell'incontro e possesso dell'altro, si amalgamano armoniosamente in un film tipicamente primi anni '80, quando cioè c'era ancora il cinema d'autore con la "a" maiuscola, benedizione e dannazione degli spettatori in cerca di tanta cultura ma soprattutto di arricchirsi interiormente: un'epoca lontana, forse irrimediabilmente perduta

  • Produzione: CDE, 2007
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Fanny Ardant Cover

    Attrice francese. Interprete dal temperamento appassionato ed energico, si dedica perlopiù a drammi e commedie di produzione francese. Dopo Bolero (1981) di C. Lelouch, poderosa carrellata storica sull’Europa tra il ’36 e l’80, incontra F. Truffaut che ne fa la protagonista, al fianco di G. Depardieu, di La signora della porta accanto (1981), storia di due ex amanti che si ritrovano vicini di casa e variazione sul tema dell’amour fou che le vale una nomination al César. Segue Un amore di Swann (1983) di V. Schlöndorff, da Proust, e Benvenuta (1983) di A. Delvaux, raffinato dramma della passione tra una pianista e un magistrato, interpretato assieme a V. Gassman. In Finalmente domenica! (1983), ultimo film di Truffaut, è la segretaria innamorata di un agente immobiliare accusato di omicidio,... Approfondisci
  • Vittorio Gassman Cover

    "Attore e regista italiano. Nell'infanzia trascorsa tra Genova, Palmi e poi (definitivamente) a Roma, al seguito del padre ingegnere edile tedesco, già preannuncia un temperamento artistico esuberante e mercuriale. Allievo dell'Accademia d'arte drammatica, si impone come uno dei più dotati attori della propria generazione, in grado di affrontare sia i ruoli del repertorio classico (Amleto, Otello, Adelchi, Oreste) sia quelli del teatro moderno (Un tram che si chiama desiderio), lavorando con le compagnie più prestigiose e sotto i registi più importanti (in particolare L. Squarzina e L. Visconti). Nel 1954-55 fonda una propria compagnia, conservando sempre il gusto per la provocazione (da Kean, genio e sregolatezza, 1955, di Dumas padre, a Affabulazione, 1977, di Pasolini, fino a Ulisse e la... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali