Bere caffè da un'altra parte - ZZ Packer,Giammarco Emanuele - ebook

Bere caffè da un'altra parte

ZZ Packer

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Giammarco Emanuele
Editore: Racconti
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 386,42 KB
Pagine della versione a stampa: 278 p.
  • EAN: 9788899767259

€ 5,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una giovane donna di chiesa, studentessa diligente, è seduta sul bancone di un five-and-dime di provincia. È da un po' che ha ordinato il suo milkshake, ma pare che dovrà attendere. Doris è nera - come i ragazzi dei fatti di Greensboro - mentre il decennio appena iniziato ha un cartello con su scritto: whites only. Quali pensieri le passano per la testa? E quali opportunità si dischiuderanno per le future generazioni, a partire dalla forza che sarà in grado di dimostrare? Non c'è Storia di un popolo che non viva nei racconti della sua gente. ZZ Packer prova a riscriverla ripercorrendo ogni piccola esperienza, ogni vicolo dietro la strada principale e ogni radice che si dirama da quel fusto. Lì nascono storie per chi ha bisogno di colmare una mancanza: quella di un bluesman senza una gamba e di un'infermiera bigotta che non riesce a toglierselo dalla testa, o quella di una ragazzina in fuga da casa e in cerca di sua madre fra i travestiti di Atlanta. Sono storie aggrovigliate come le immagini che si vedono dai treni in corsa e che proprio in quella matassa, tuttavia, riescono a sigillare un attimo di verità: piccole scout che imparano a odiare, ragazze del college che imparano ad amare, e altre ragazze in esilio che scoprono cosa si può arrivare a fare quando si è affamati per davvero. A una vita di distanza dagli anni '60, e da quella ragazza sul bancone, "Bere caffè da un'altra parte" significa potersi inventare un futuro facendo i conti col passato. Come in un film di Spike Lee: per quanto tu possa essere un ragazzo modello, c'è ancora un padre idealista e galeotto da sfidare sotto canestro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alice

    07/11/2017 19:29:37

    Bellissimo, divertente e pieno di "negritudine" ben resa da una nuova ed eccellente traduzione. Un'altra splendida pubblicazione della casa editrice Racconti, che dopo Baldwin punta su una nuova voce afroamericana.

  • ZZ Packer Cover

    Vive a San Francisco. Laureata a Yale, insegna letteratura alla Stanford University. Cresciuta ad Atlanta, Georgia, e Luisville, Kentucky."ZZ" era un soprannome d'infanzia: il suo nome di battesimo è Zuwena, che in Swahili sta per "buona", e in lingua araba per "bella"). Riconosciuta come scrittrice di talento sin da giovanissima, la sua prima pubblicazione risale a quando aveva 19 anni.I suoi racconti sono apparsi sulle riviste New Yorker (dove ha debuttato come scrittrice), Harper’s, Story, e all’interno del volume The Best American Short Stories. In Italia è stata pubblicata nel 2006 la sua raccolta di racconti "Bere caffè da un'altra parte". Approfondisci
Note legali