Categorie

Marco Travaglio

Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 513 p. , Brossura
  • EAN: 9788811680727
Usato su Libraccio.it € 6,75

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano Facci

    20/01/2009 15.31.48

    Un articolo al giorno è sufficiente per farsi “coccolare” per qualche settimana. Articoli a tratti divertenti, per altri versi devastanti. La cronaca puntuale degli avvenimenti che percuotono il nostro paese senza scalfirlo, che delegittimano e insultano i cittadini italiani senza ridestare in loro il senso della vergogna e dell’indignazione. Speranze di cambiamento pressate in un altro libro di Travaglio di quel genere che prima o poi, se va avanti così, sarà bandito e merce rara.

  • User Icon

    msrco

    24/05/2008 14.25.54

    Premetto che non sono certo filoberlusconiano e e che anzi condivido pienamente il filo conduttore del Travaglio pensiero, tale per cui i nostri governanti dovrebbero avere il certificato del casellario giudiziale un pò più lindo, così come più linde dovrebbero essere certe loro amicizie. Mettiamoci però d'accordo: se il testo tratta di satira, direi a tratti anche divertente, ma che senso ha poi un'esposizione così copiosa (sen non ricordo male più 500 pagine) ultra ripetitiva negli argomenti e protagonisti? Se lo scopo è informativo, il risultato non è certo migliore: gli argomenti, anche per uno del ramo come il sattoscritto (avvocato, anche se prevalentemente civilista), rimangono spesso di difficile compresione e non vengono mai adeguatamente approfonditi. Fin della fiera un lettore di media cultura o prende tutto per una pedante invettiva, o realizza che Berlusca e soci sono un manipolo di truffatori perché si fidano di Travaglio che sull'argomento ne saprà sicuramente di più loro. In realtà è il metodo di base che non funziona: una raccolta di articoli di giormale a mò di volumetto enciclopedico non mi sembra propro un'idea calzante, soprattutto visti gli argomenti trattati.

  • User Icon

    Carlo M.

    10/02/2008 08.26.11

    Formidabile! Non si sa se lodare di più la puntigliosa 'smontatura' quotidiana di fatti e misfatti del bordello politico italiano o l'ironia corrosiva con cui Travaglio ridicolizza gli squallidi personaggi, che dovrebbero essere gli eredi di De Gasperi, Nenni, Berlinguer, Malagodi e Almirante (quest'ultimo farebbe anche lui la sua bella figura, in confronto al ducetto di Arcore!). La tragicomica epopea del trapianto di bulbi piliferi sulla 'capa' del Cavalier Bellachioma basta da sola a rendere obbligatoria la lettura di queso diario/pamphlet.

Scrivi una recensione