Categorie

Paolo Sylos Labini

Editore: Laterza
Edizione: 4
Anno edizione: 2003
Pagine: XVIII-184 p.
  • EAN: 9788842069638

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Brando Bolis

    19/02/2014 22.21.12

    L'autore mette in chiaro i sotterfugi ed i veri e propri attentati alla democrazia ed allo stato di diritto messi in atto da Berlusconi e dal suo secondo governo. Inoltre l'economista fornisce numerose soluzioni ai problemi economici e sociali italiani ed internazionali. A distanza di anni rimane un ottimo libro che permette di ricordare i danni fatti dai governi e dalla persona di Berlusconi all'Italia. Spiccano le analisi e le proposte economiche che se fossero state attuate avrebbero evitato , o almeno attenuato, il periodo di crisi che stiamo vivendo.

  • User Icon

    Pietro Valeri

    29/02/2004 18.01.46

    L’autore, noto economista, si indigna di fronte allo smantellamento delle regole sia sul fronte economico che civile operato dal governo Berlusconi, accompagnato dalla diffusione di normative che incoraggiano la illegalità quali i vari condoni sia fiscali che edilizi. Il rispetto delle regole, afferma l’autore, non è cosa di sinistra o di destra ma di civiltà; insieme all’altro principio, la divisione dei poteri, sono alla base di ogni stato moderno. Lo smantellamento non è solo dello stato come istituzione ma anche come patrimonio culturale e ambientale. Ma l’autore se la prende anche con chi non ha saputo o voluto contrastare efficacemente l’avanzata di Berlusconi che invece è stato oltremodo legittimato dagli esponenti politici del centro sinistra. Un capitolo a parte è dedicato a questioni economiche come il mercato del lavoro, la disoccupazione, la produttività, il declino industriale italiano, quest’ultimo imputabile all’assenza di politiche economiche più che alla congiuntura internazionale.

Scrivi una recensione