Categorie
Editore: Guanda
Edizione: 4
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 228 p., Brossura
  • EAN: 9788823515864
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marcello bezzi

    11/06/2015 12.52.08

    Libro molto buono, coinvolgente, scritto in modo agile quasi americano, tormentato e tormentante : Bello, bello anche come soggetto cinematografico.

  • User Icon

    Giovanna

    05/11/2012 08.14.42

    Un romanzo stupendo che acquisisce forza e pathos man mano che si arriva al finale. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Alberto

    08/07/2012 18.13.26

    3 più. Un bel racconto: scorrevole, facile da leggere, emozionante. Un plauso all'autore che ha saputo trattare un argomento così difficile senza cadere nella banalità o nella retorica. Libro consigliato.

  • User Icon

    luigia

    08/06/2010 16.38.39

    Quando si affronta il tema del razzismo si corre il rischio di essere ripetitivi se non addirittura di inciampare nella demagogia.Mi è piaciuto proprio perchè Missiroli è riuscito a raccontare un aspetto sociale non solo dal punto di vista di chi subisce l'oltraggio della non accettazione ma anche ,e soprattutto, di chi passa la vita ad avvelenarsi il sangue con l'odio ed il rifiuto per la diversità che li perseguita.

  • User Icon

    Gabrio

    03/08/2009 09.36.40

    Indubbiamente un bel libro. Scritto bene. Uno stile essenziale, abbina durezza (le descrizioni dei riti e delle frasi invasate di quelli del clan) e dolcezza (il rapporto con il canarino William, e ciò che emerge dal rapporto con il "moccioso", ecc.). Il tema poi è di quelli che sempre attuali, purtroppo. A mio parere però, proprio per questa essenzialità manca di quell'emozione, che comunque io almeno non ho vissuto, che ti coinvolge, che senti nella pancia. Ciò non toglie che sia un libro da leggere, un bel libro. E lui un bravo scrittore

  • User Icon

    daniela pizzigoni

    07/07/2009 17.44.40

    bravissimo l'autore ancorche' giovanissimo, un libro che cattura, duro e dolcissimo, veramente uno tra i piu' bei libri letti ultimamente

  • User Icon

    matt

    06/05/2009 17.05.35

    Non mi era mai capitato di commuovermi mentre leggevo e dopo aver letto un libro. Con questo e' successo. E' molto potente, oltre che bellissimo.

  • User Icon

    robertodp

    01/05/2009 11.39.58

    L'ho letto su consiglio di amici dopo che mi lamentavo ancora una volta dei pochi buoni libri letti negli ultimi tempi. Ebbene... Inizio a pensare che Missiroli sia già un grande scrittore, ma la cosa che su cui vorrei soffermarmi è il suo coraggio. Missiroli è uno scrittore coraggioso. Ha un coraggio difficile da spiegare ma che arriva fino in fondo. E questo, lo dico con estrema lucidità, è davvero un romanzo da leggere.

  • User Icon

    Giulia

    26/04/2009 15.05.42

    Uno dei libri più belli che abbia mai letto. "Bianco" è una lettura a tratti dura,è drammatica e impegnativa,ma è anche uno di quei libri che è in grado di insegnare tanto e di lasciare un segno indelebile nel cuore e nella mente,come ha fatto con me. Riscatto,perdono,colpa,odio,amore,paura,ricordo si mescolano in questo romanzo bellissimo,intenso,struggente ed emozionante. Il mio voto è pieno ed il mio consiglio è di leggerlo. Splendido.

  • User Icon

    Agata

    12/03/2009 08.08.01

    Marco Missiroli continua a stupirmi!Già con il suo primo romanzo "Senza coda" vinse il Campiello Giovani e questo lasciava presagire il grande talento con la sua forza narrativa asciutta e incisiva. È giovanissimo questo scrittore,che predilige raccontare della diversità. In "Bianco" mi ha commossa fino alle lacrime per la forza con cui ha saputo narrare le emozioni. La tensione che crea è visibile e tangibile, carica di immagini che ti restano impresse nella memoria del cuore. Bravo Marco!Leggetelo!E leggete anche i suoi due romanzi precedenti!

  • User Icon

    Renata

    23/02/2009 15.47.32

    L’ho finito e mi ritrovo ad invidiare coloro che ancora devono affrontarne la lettura, per le emozioni che pioveranno loro addosso! Un tema importante che affronta diversità, vecchiaia, morte, paura ma anche coraggio, perdono e amore. E’ un romanzo che trasuda di questi punti fermi della vita umana. Una lettura che è una morsa, a volte spietata e dura, ma trattata con la delicatezza e la sensibilità che Missiroli sa mettere quando scrive. Un coinvolgimento che va in crescendo, un romanzo maturo e che davvero mi ha dato emozioni intense. Non posso fare a meno di consigliarlo. Leggetelo.

  • User Icon

    paolo manfroni

    23/02/2009 14.40.03

    E poi dicono che in Italia non ci sono più i grandi scrittori.Leggere questo libro per cambiare idea. L'ho finito e ho detto: finalmente uno scrittore vero(e ha solo 28 anni).

  • User Icon

    Baby79

    16/02/2009 09.19.40

    Bianco, una storia che "prende" fin dalle prime pagine, che ti esorta a proseguire attraverso il gioco del passato-presente pagina dopo pagina in attesa di scoprire ciò che non viene mai svelato se non alla fine, quando tutto si fa più chiaro e tutto si porta a compimento. Un romanzo umano per quanto possa essere a tratti duro... un romanzo maturo, che non può lasciare indifferente chi lo legge. È un'esperinza di vita, un percorso guidato dall'amore in tutte le sue forme (passione, follia, abbandono)... davvero magico. Quando ho finito di leggere il romanzo non avevo parole per esprimere quello che provavo; mi ha coinvolto tantissimo e soprattutto mi ha fatto riflettere. Non capita spesso di leggere romanzi così intensi, che colpiscono nell'animo. Non potete perderlo, ve lo assicuro, sarebbe un tale peccato!

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione