€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Simona

    18/04/2006 15:18:11

    dunque, dunque... trovo che la sceneggiatura sia disarmante e il finale abbastanza sempliciotto anche se volontariamente malcelato da un forzatissimo alone di mistero. Unica nota lieta: la Kidman, molto brava come sempre. Non credo affatto che sia insipida, è semplicemente dotata di un'algida eleganza anelata inutilmente da molte...

  • User Icon

    giò

    11/04/2006 21:50:07

    Sara che è un mio omonimo ma condivido a pieno l'analisi di Giovanni che potete leggere qui sopra. La Kidman è stata accusata di scene degne di una pedofila e i benpensanti americani hanno storto il naso all'uscita di questa pellicola. Io invece trovo che sia un film ben recitato, da parte di tutti e che in fondo pone domande che riguardano concetti come felicità, vita di copia e ingombrante presenza del passato. E' vero, non stiamo parlando di un capolavoro, la società borghese di manhattan in cui la storia si svolge è pressochè steriotipata ma ci sono buoni spunti ed una buona coralità nelle diverse interpretazioni. Bella la sequenza con il primo piano della Kidman che sbarra gi occhi durante la serata a teatro e non riesce a non pensare alla possibilità che quel bambino sia veramente Sean. Inoltre la lentezza in un film non è sempre una nota dolente, anzi! Non sarà che ci siamo talmente abituati a quelle pellicole dove il sangue e gli ammazzamenti si susseguono a nastro che quando ci troviamo davanti ad un film dove nessun palazzo salta in aria ci sembra che manchi un pò di ritmo? Il film merita un bel 8!!!

  • User Icon

    Alice

    15/03/2006 18:36:36

    Lento....ok, Presa in giro che confonde lo spettatore...ok....del resto se voglio veder eun film sulla reincarnazione mi guardo Ghost!...Però, a parte sottolineare la debolezza umana ( ci si attacca a tutto pur di continuare a vivere qualcosa a cui si tiene) e ancora tirare fuori quanto le persone sanno essere becere (il tradimento è già un tema trito e ritrito) il film non lascia proprio nulla. E poi il finale??? p-i-e-t-o-s-o! L'unico messaggio che trasmette è "accontentati&sopporta" perchè un marito come quello.... nemmeno una zitellona sù!

  • User Icon

    Vinny

    09/03/2006 19:00:39

    Uno dei film piu brutti nella storia del cinema!una pura scelta commerciale per l'insipida Nicole Kidman.

  • User Icon

    Giovanni

    02/02/2006 18:41:58

    Complimenti a chi pensa a questo film come una visione sulla reincarnazione( è ironica la cosa) Birth indaga profondamente sull'anima umana e sulla capacità di dimenticare il passato. Il bambino che dice di essere Sean è solo il mezzo per arrivare al fine. Si può vivere due volte? - chiede il film? - Bè io dico, si può vivere e rinascere tutte le volte che si ha la forza di dimenticare il passato e proiettarsi nel futuro.

  • User Icon

    bear69

    26/01/2006 00:25:19

    Semplicemente fantastico!

  • User Icon

    Ma

    10/01/2006 17:04:44

    Il peggior film della Kidman, sconsigliato, lento e scontato

  • User Icon

    stitcha

    01/01/2006 16:41:43

    non so che dire scene molto violente. però nicole kidman veramente deliziosa e brava

  • User Icon

    Satine

    29/12/2005 13:43:28

    Magico, intenso. La maggior parte delle persone che hanno visto e non amato questo film, è ancora convinta che tocchi il tema della reincarnazione, che tale fosse l'intento del regista, solo miseramente fallito. La pubblicità del film ai tempi della distribuzione nei cinema è stata più che ingannevole, descrivendolo come un thriller simile a "Il sesto senso" (una delle più grandi bufale di tutti i tempi, imho), quindi posso capire la delusione quando ci si ritrova di fronte ad un film che sfrutta sicuramente un tema che ha a che fare con il sovrannaturale e che è molto attuale, ma con l'unica scusa di raccontare la storia dell'amore di una donna per il suo defunto marito, che non muore assieme a lui. Un amore che nonostante la possibilità di rifarsi una vita (o semplicemente ritrovare la pace), continua trainato dalla sua forza e dal potere dei ricordi (e questo si vede chiaramente nel lunghissimo e famoso primo piano dedicato a Nicole Kidman - brava ma meno incisiva del solito- verso metà film), un amore che la protagonista si rende conto, vive ancora, proprio come il suo desiderio di vedere nel piccolo Sean, quello che lui dice di essere, non un bambino di 11 anni, ma l'uomo che lei ama e non c'é più. Le accuse verso il presunto sfondo pedofilo in alcune scene, si commentano da sole. La notizia era stata lanciata da un agenzia Americana, ma qui nella nostra nazione è stato accolto ovviamente da una ciurma di pecoroni (primi, i membri del temuto MOIGE) che hanno gridato ad uno scandalo che non ha senso di esistere. La scena in cui la donna e il bambino si trovano nella vasca da bagno, oltre ad essere meravigliosamente triste e molto onirica, non ha veramente niente di morboso (e sopratutto non lede la sensibilità del piccolo protagonista), e la nostra protagonista non nutre certo il desiderio di rimanere in intimità con un undicenne, ma desidera solo che chi ha di fronte a sé, sia il suo Sean. Come ha commentato la stessa Nicole Kidman, "this film is about love, not about sex". Ha detto tutto.

  • User Icon

    cristina

    10/12/2005 09:49:28

    Dal provino che diedero al cinema mi aspettavo davvero qualcosa di più esaltante...veramente brutto, lento e senza senso...

  • User Icon

    sabrina

    27/11/2005 20:27:31

    Assolutamente stupenda la Kidman che ci da ancora una volta una grande interpretazione e una nuova prova del suo grande talento. Grande anche Cameron Bright, un giovane attore che promette un bel futuro. Certo non é un film d'azione e quindi non necessariamente a ritmo sostenuto, ma non é questo che fa di un film un'opera d'arte. Peccato che sia stato molto tagliato dalla censura.

  • User Icon

    massimo

    18/09/2005 22:00:09

    Film penoso e lentissimo. I tempi morti non si contano, discreta interpretazione della Kidman . Il bambino lo seppellirei con le lettere .... Mannaggia a me e quando ho noleggiato questo " film" . ........da consigliare a chi vuole farsi una dormita...

  • User Icon

    cinemanta

    06/09/2005 12:38:56

    Ambiguo. Continua a tenere lo spettatore perplesso, facendogli credere di essere sul confine tra il reale e il paranormale, trascinandolo in un tedio straziante ed irreversibile. Il finale fomenta ancora più dubbi sull'identità del bambino, smentendo le rivelazioni espresse poco prima. In definitiva lo spettatore si sarebbe meritato come minimo (vista la sofferenza infertagli durante tutto il film) di raggiungere almeno la pace con qualche certezza!

  • User Icon

    mekele

    03/09/2005 09:07:57

    paranoico,ma bravissima, cm sempore, la Kidman

  • User Icon

    Marco Di Martino

    02/08/2005 17:39:24

    Un dramma malinconico e dolente sull'incapacità di liberarsi dal passato... non è un film fantastico sulla reincarnazione, è un puro dramma. Molto sottovalutato. Ottimo il cast.

  • User Icon

    Tina

    30/07/2005 14:28:19

    peccato che il voto più basso è 1! perchè questo film non si meriterebbe neanche questo! se avete un'ora e mezza di tempo libero, vi prego non buttatelo guardando questo prototipo di film! mi dispiace solo per Nicole Kidman che è una bravissima attrice! è una film lento e ci sono molti momenti vuoti!

  • User Icon

    Sidney

    26/07/2005 12:46:57

    Giudizio negativissimo... Trama insulsa...senza capo nè coda... Peccato per la Kidman che si rivela sempre una grande attrice sostenendo lunghissimi primi piani senza dialogo, riuscendo ad esprimere il suo tormento interiore con il solo sguardo...

  • User Icon

    Peckos

    25/07/2005 03:21:47

    La trama principale del film non è niente male, la storia è molto affascinante e la bravura della kidman non si smentisce mai, a mio avviso avrebbero dovuto sviluppare la storia, soprattutto nell'ultima parte, in maniera diversa in modo da lasciare lo spettatore più soddisfatto del finale, ad ogni modo il film è molto interessante vale la pena di vederlo.

  • User Icon

    Jacob

    22/07/2005 15:44:42

    Uno dei peggiori film della mia vita. Ma che senso ha poi? Ci avrei scommesso che alla fine sarebbe stata tutta una fregatura megagalattica. Il bambino poi di un'inespressione unica e la Kidman che si fa mettere in discussione dalle sciocchezze che questo racconta. Penso che questo sia proprio il primo vero passo falso della Kidman. Non sprecate soldi per vederlo.

  • User Icon

    micheal_21

    20/07/2005 11:25:50

    ottimo.la kidman però poco sexy.

Vedi tutte le 29 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Eagle Pictures, 2005
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); video musicale; biografie