Bitches Brew Live

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Miles Davis
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Columbia
  • EAN: 0886978148520
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 12,15

Venduto e spedito da KONKE

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 8,76 €)

Disco 1
1
Miles Runs The Voodoo Down
2
Sanctuary
3
It's About That Time/The Theme
4
Directions
5
Bitches Brew
6
It's About That Time
7
Sanctuary
8
Spanish Key
9
The Theme
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Armando

    07/05/2019 00:32:02

    Bitches Brew Live è un album live di Miles Davis registrato al Newport Jazz Festival di Newport, Rhode Island, USA il 5 luglio 1969 e al Festival dell'Isola di Wight, UK il 29 agosto 1970. Il disco è stato pubblicato dalla Sony CBS all'inizio del 2011. L'album in questione raccoglie due esibizioni del Davis del periodo elettrico, la prima completamente inedita, cioè quella di Newport, dove Miles fu costretto ad esibirsi con una formazione ridotta a 4 elementi, senza il sassofonista Wayne Shorter, rimasto bloccato nell'intenso traffico di Newport, mentre la seconda è l'esibizione completa dell'isola di Wight dove Davis e i suoi presero parte al gigantesco festival rock di 700.000 e più persone.

  • Miles Davis Cover

    Trombettista statunitense di jazz. Dal '45 al '48 suonò con Charlie Parker, al cui stile contrappose un proprio solismo lirico e riflessivo, più parsimonioso di note; nel '48-49 si avvicinò al cool jazz (incisioni con Lee Konitz, Gerry Mulligan ecc.), distinguendosene per una più incisiva vena ritmica e pudicamente blues. Queste qualità, unite a un suono essenziale e lancinante, emersero più chiaramente negli anni successivi, durante i quali D. poté essere considerato il più originale musicista jazz fra l'esperienza bop e lo hard bop. Con lo storico quintetto fondato nel '55 (comprendente John Coltrane, Red Garland, Paul Chambers, e Philly Joe Jones) e con il gruppo del '58-60, sempre con Coltrane, D. utilizzò scale modali (assorbendo... Approfondisci
Note legali