Black Give Way to Blue

Artisti: Alice in Chains
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Virgin
Data di pubblicazione: 1 aprile 2013
  • EAN: 5099930733329
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,88

€ 10,50

Risparmi € 2,62 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione
Torna una delle band più importanti della scena “grunge” americana elo fa con un album che, a detta di molti, si riavvicinaprepotentemente come sonorità ai migliori lavori degli anni’90. Ilnuovo album “Black Give Way To Blue” vede il ritorno degli Alice InChains dopo oltre 10 anni di assenza dalle scene.La band e il produttore Nick Raskulinecz (Rush, Foo Fighters) hannocominciato a registrare nello scorso Ottobre allo Studio 606 diNorthridge, California, e hanno appena finto di mixare agli HensonStudios di Hollywood.Il chitarrista e cantante Jerry Cantrell, il batterista Sean Kinney ed ilbassista Mike Inez si sono riuniti nel 2005 per raccogliere fondi infavore delle vittime dello tsunami in Indonesia. L’anno successivohanno intrapreso un tour con il nuovo chitarrista e cantante WilliamDuVall.
Disco 1
  • 1 All Secrets Known
  • 2 Check My Brain
  • 3 Last Of My Kind
  • 4 Your Decision
  • 5 A Looking In View
  • 6 When The Sun Rose Again
  • 7 Acid Bubble
  • 8 Lesson Learned
  • 9 Take Her Out
  • 10 Private Hell
  • 11 Black Gives Way To Blue

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ade

    28/09/2009 15:24:55

    si sente la mancanza di layne ma è un buon disco. sempre meglio delle reunion a scopi commerciali di oggi.

  • User Icon

    giancarlo fattori

    25/09/2009 14:58:19

    Lo spettro di Layne Staley aleggia lungo tutto il disco, e così sarà sicuramente durante i concerti. E' inevitabile, quando la forza espressiva del suo dolore è stata uno degli elementi portanti che hanno plasmato il suono di questo grande gruppo. E' altrettanto inevitabile, per un vecchio appassionato come me, la commozione, il turbamento, il rammarico per come sono andate le cose. Detto questo il nuovo album è bello e coinvolgente, cupo e oscuro, come sempre. Ma quel fantasma non vuole andare via...

Scrivi una recensione