Categorie

Marc Elsberg

Traduttore: R. Zuppet
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2013
Pagine: 627 p. , Rilegato
  • EAN: 9788842920809

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    EMILIANO VALENTINI

    28/07/2015 10.45.42

    Un romanzo coinvolgente e scorrevole, con la giusta dose di tecnicismo, catastrofismo e ritmo del thriller. Oltre tutto, terribilmente realistico.

  • User Icon

    Barlugio

    13/03/2014 23.41.52

    Mi ha incuriosito la trama ma al momento di iniziare a leggere ho perso lo stimolo: troppi nomi, troppi luoghi, troppa descrizione tecnica di come di trasmette corrente in Europa. Il thriller si è fatto sentire a sprazzi, raramente sono rimasto incollato alla lettura. E poi la costante "puzza delle latrine"... Deludente.

  • User Icon

    Salvatore

    25/01/2014 11.32.25

    Libro bello che ti prende dall'inizio, scrittura abbastanza fluida se non fosse per alcuni aspetti che secondo me abbassano il voto: il troppo tecnicismo dei termini utilizzati - capitoli e capitoli su come funziona l'elettricità e il mondo intero grazie alla luce - il forzato eroismo dei personaggi coinvolti - come fa un semplice hacker a salvare il mondo? Del resto, tachicardia dalla prima pagina. Voto: 3/5

  • User Icon

    Gabriele

    12/12/2013 00.14.43

    Trama originale, ben organizzata e credibile. Gli autori tedeschi di valore si fanno strada oltre confine sulle orme di Frank Shatzing. Un romanzo eccellente, per gli estimatori del genere, che si sviluppa fluente nella scrittura e ti appassiona sino alla fine.

  • User Icon

    cris

    25/06/2013 20.07.10

    che delusione! L'idea era bella, ma il romanzo si perde per metà nella descrizione dello scenario apocalittico dell'assenza della corrente elettrice in tutta l'Europa.. e, nelle restante metà sviluppa la caccia del colpevole. Quest'ultimo viene trovato fin troppo in fretta e in modo francamente poco credibile...

  • User Icon

    iakka60

    09/06/2013 19.44.20

    esordio di questo nuovo autore tedesco, con una trama abbastanza nuova a avvincente; buona l'idea di fondo,con tutti gli interpreti che girano intorno all'eroe (italiano) che riuscira' a sconfiggere i cattivi !! non do il massimo del voto, in quanto verso la fine la trama si sgonfia un po' e devo dire che l'epilogo finale mi ha abbastanza deluso, forse ormai perché IL GROSSO DEL PROBLEMA era ormai stato risolto ,quindi le 4 stelle le merita soprattutto la storia,abbastanza originale , non certo (ripeto) l'epilogo finale abbastanza scontato e modesto

  • User Icon

    Roberto

    06/06/2013 10.49.30

    Un romanzo che Crichton avrebbe potuto scrivere (aiuto, non insultatemi!). Buona trama, buonissime descrizioni tecniche, catastrofismo quanto basta (ma che fa pensare seriamente), un po di azione, alcune coincidenze troppo "coincidenti", una storia d'amore un pochino scontata (a chi di noi non è mai capitato di conoscere una bellissima staniera per caso e innamorarsene, ricambiato?), finale scontato ma riflessivo. Diciamo un ottimo romanzo che sfiora il voto 5. Da considerare molto positivo il fatto che in un romanzo tedesco, il protagonista italiano sia quello che risolve tutto.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione