copertina

Blues

John Hersey

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Vintage
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 5,77 MB
  • EAN: 9780593080733
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,97

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

From the revered Pulitzer Prize winning journalist and writer, comes his National Bestseller on one of the world’s oldest and most popular activities, fishing. Presented in narrative form as a conversation between a Fisherman and the Stranger, Hersey draws upon his own experiences and passion as the fisherman reflects on the age old sport, offering his own insights and thoughts. From the depths of the ocean to the creatures near the shore, Hersey perfectly answers why fishing has been such an integral part of humanity.

“Almost no one has answered “why fish?” better than Mr. Hersey . . . what he does best of all is evoke wonder.”—New York Times Book Review

Blues is, of course, about much more than the pleasures and techniqu3es of fishing; it is, as Fisherman tells Stranger, about interconnections—the ties between mankind and the natural world, among others.”—The New Yorker

“Wonderful . . . He gives us a rich and vivid sense of ocean life. . . . The whole thing is as stately as a minuet, and as graceful.”—Chicago Sun-Times

  • John Hersey Cover

    (Tientsin, Cina, 1914 - Key West, Florida, 1993) scrittore statunitense. Crebbe in Cina fino all’età di 11 anni, compì gli studi nell’università di Yale e iniziò l’attività giornalistica nel 1937. Corrispondente di guerra per alcune delle più importanti riviste americane, ricavò da quell’esperienza il soggetto del suo primo romanzo, Una campana per Adano (A bell for Adano, 1944), che attraverso lo studio dei rapporti tra la popolazione civile di una cittadina siciliana dopo la liberazione e le autorità militari americane, svolge il tema, caro a H., della possibilità di comprensione reciproca tra uomini di diversa cultura e condizione. Il romanzo ricevette il premio Pulitzer. Alla guerra sono variamente collegati anche i libri seguenti: Hiroshima (1946), scabra ricostruzione dell’olocausto... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali