Boccherini Edition - CD Audio di Luigi Boccherini

Boccherini Edition

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Compositore: Luigi Boccherini
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 37
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 27 settembre 2012
  • EAN: 5028421943862

€ 74,50

Punti Premium: 75

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'edizione più completa delle opere di Luigi Boccherini disponibile sul mercato discografico
Considerato uno dei protagonisti più interessanti e originali del periodo classico, Luigi Boccherini si mise in luce per la raffinata eleganza e il delicato lirismo delle sue opere, che compose soprattutto per la corte di Madrid. Purtroppo la grande fama che seppe conquistarsi nel corso del XVIII secolo non è sopravvissuta alla sua morte, come dimostra il fatto che – salvo poche eccezioni – oggi le sue opere vengono eseguite e registrate solo di rado. Per ovviare a questa situazione, la Brilliant propone un cofanetto di 37 CD comprendente una vasta antologia della sterminata produzione del compositore lucchese, spaziando dal repertorio orchestrale – rappresentato dalle brillanti sinfonie e dai concerti per violoncello e orchestra – alla cameristica e all’intenso Stabat Mater, uno dei pochissimi lavori vocali che Boccherini scrisse nel corso della sua carriera. Tra i protagonisti di questa vera e propria impresa discografica spiccano parecchi interpreti italiani, tra cui i violoncellisti Enrico Bronzi e Luigi Puxeddu, i violinisti Luigi Gatti ed Enrico Casazza, quest’ultimo direttore dell’ensemble di strumenti originali Accademia della Magnifica Comunità.

  • Luigi Boccherini Cover

    Compositore e violoncellista. Fratello dei ballerini giovanni gastone, affermatosi poi come librettista (La secchia rapita per Salieri, Il ritorno di Tobia per Haydn), maria ester, sposa al coreografo Onorato Viganò, da cui nacque Salvatore, e anna matilda, fu allievo del padre Leopoldo, contrabbassista, e di D.F. Vannucci, maestro di cappella a Lucca; in seguito fu mandato a Roma per concludervi gli studi.La carriera concertistica e le vicende biografiche. Iniziò giovanissimo la carriera concertistica, non solo a Lucca, dove venne nominato primo violoncello alla cappella palatina, ma anche in altre città, particolarmente a Vienna. Fra il 1761 e il '66 compose i primi 6 quartetti, gli oratori Il Giuseppe riconosciuto e Gioas, re di Giudea, la cantata profana La confederazione dei Sabini a... Approfondisci
Note legali